Come

Come scegliere e abbinare i colori delle pareti di casa – Abitativo

Colori casa Pantone

Il colore delle pareti di casa viene spesso scelto in base alle proprie preferenze, senza pensare a come abbinarlo ai mobili o ad altri elementi della casa.

Okuma: Come scegliere il colore delle pareti

Se scegli i tuoi colori preferiti per dipingere le pareti, il risultato è assicurato… O no?

In realtà, è così che in casa vengono commessi la maggior parte degli errori che portano le persone a essere insoddisfatte dei propri senza nemmeno capirne il motivo.

Sai che colori diversi evocano sensazioni diverse nelle persone e influenzano la percezione dei singoli spazi?

Non solo: il modo in cui il colore delle pareti interagisce con quello dei mobili e degli altri elementi presenti in casa può darti un risultato finale completamente diverso da quello che immaginavi di avere.

Per capirci meglio io, se tu dipingessi le pareti della camera da letto con un colore molto chiaro, il tuo sonno non sarebbe tranquillo e rilassato. Potresti avere difficoltà ad addormentarti senza sapere perché!

Se hai dipinto le pareti della stessa stanza di un colore pastello più tenue come il blu, il tuo sonno sarebbe più rilassato e profondo. . Naturalmente, se l’intero ambiente è giusto.

Ecco perché la scelta del colore non deve mai basarsi esclusivamente sul gusto personale: Il colore deve essere il risultato di un design che tenga conto di tutti gli elementi presenti nello spazio.

In questo articolo vi proponiamo alcune idee per personalizzare i colori delle pareti della vostra casa ed evitare errori che possono sembrare irrilevanti i primi giorni, ma in breve tempo questo potrebbe farvi venire anche voglia di chiudere il vostro casa da odiare!

Come scegliere i colori per le pareti di casa

Analizziamo insieme i colori principali.

  • Grigio: molto popolare negli ultimi anni in quanto è spesso associato ai mobili moderni. Dona un certo stile ed eleganza all’ambiente. Tuttavia, usare questo colore non è facile! Ecco alcuni consigli: https://www.abitativo.it/interni-case-accoglienti-eleganti-color-grigio-pareti/
  • Bianco : Considerato il colore neutro per eccellenza, dona spazio e luminosità all’ambiente.
  • Giallo: Usato tradizionalmente in soggiorni, cucine e studi, è un colore molto brillante , che stimola la concentrazione e la socialità.
  • Rosso: da evitare nelle camere da letto in quanto è un colore molto vivace che trasuda forza ed energia. Adatto ad aree di passaggio come corridoi o atri.
  • Blu: un colore che calma e rilassa. Viene spesso utilizzato nelle camere da letto e nei bagni.
  • Rosa: colore spesso utilizzato nelle camere da letto perché dona un’atmosfera calda e dolce. A volte è usato nei soggiorni in stile vintage.

  • Verde : considerato un colore neutro (contrario a tutte le aspettative) perché trasmette equilibrio e calma. Viene spesso utilizzato per dipingere cucine, soggiorni, camere da letto e bagni.
  • Viola : Viene spesso considerato il colore dello spirito, infatti è ampiamente utilizzato per dipingere camere da letto, soggiorni e uffici, luoghi di riposo o di concentrazione.

Conoscere le caratteristiche che abbiamo elencato in questa sezione è importante, ma non basta fare una scelta soddisfacente per quanto riguarda il colore della propria casa.

• Quali sono le dimensioni della stanza? • È chiaro o piuttosto scuro? • Come si usa? • Quali altri colori sono presenti (superfici, pavimenti, mobili, infissi)? • Come è illuminato? • Qual è la forma della stanza? Queste sono solo alcune delle domande base per capire quale colore scegliere!

Come abbinare i colori delle pareti di casa ai mobili

Saper abbinare correttamente i colori delle pareti alla pavimentazione e all’arredo richiede una profonda conoscenza del principi del colore e del design degli interni. Per questo motivo vi sconsigliamo di farlo da soli se volete evitare disastri cromatici in casa vostra.

Ayrıca bakınız: Come non far annerire la frutta sulla torta | Food Blog

Ecco alcune linee guida generali che dovresti conoscere.

  • Grigio: questo colore, che sembra un po’ opaco, è solitamente combinato con colori brillanti e vivaci come il bianco, il verde, il giallo e l’arancione.
  • Bianco: il bianco è il colore neutro per eccellenza e può essere combinato con qualsiasi colore.
  • Giallo strong>: Il giallo, un colore molto brillante, può essere combinato con colori come il marrone legno e il bianco
  • Rosso > : Questo colore è molto vivido, quindi dovrebbe essere abbinato a colori neutri come il bianco e nero, altrimenti si corre il rischio di inquinare l’ambiente.
  • Blu: Il colore diventa blu spesso associato a mobili in legno o elementi in argento, creano ambienti dallo stile classico ed elegante. Una delle tonalità più popolari è il Classic Blue, nominato Pantone Color of the Year 2020.

  • Rosa : il rosa è spesso abbinato al bianco e talvolta, per creare uno stile retrò, viene accostato al marrone legno. Sembra anche molto elegante in combinazione con rame, oro e argento.
  • Verde: le migliori combinazioni per questo colore sono, oltre al classico marrone legno e bianco, giallo e grigio.

colore verde della parete

  • Viola: questo colore non è mai facile da combinare, ma i migliori colori per interni sono il bianco, il legno tinto e il nero.

Se sei un amante della carta da parati , ecco alcuni suggerimenti in più per evitare di commettere errori nella definizione dello stile delle tue pareti: https: // www.abitativo. it/decorare-casa-carta-da-parati/.

Seguire queste regole non garantisce che la tua casa sia armoniosa: devi anche saper bilanciare i diversi colori.

3 regole per arredare la tua casa in armonia

Come dic evamo nel paragrafo precedente, abbinare i colori della tua casa non è facile. Ci sono alcune regole di base che dovrebbero essere seguite. In questa sezione spieghiamo i più importanti.

Regola “60-30-10”

Uno degli errori più comuni che commette chi decide di arredare la propria casa è pensare alla scelta dei colori senza però rimanere con la loro distribuzione sul territorio.

Uno dei principi base da conoscere è la regola “60-30-10”:

1. Decora il 60% della stanza con la dominante colore 2. Decora il 30% della stanza con il colore secondario 3. Usa il colore rimanente come accento nel 10% della stanza.

Nella scelta dei colori per le pareti, è importante che i colori delle categorie colori freddi, caldi e neutri siano armoniosamente coordinati.

Coordinare i colori

In generale, è importante abbinare i colori in modo che a quello dominante non vengano assegnati più di tre diversi toni contrastanti. Qui hai tutte le opzioni:

Tono su tono Puoi arredare la stanza con un solo colore, ma con un approccio tono su tono puoi anche avere tonalità diverse che usano lo stesso colore mantenendo un effetto cromatico coerente e vibrante.

Complementare Se ami i contrasti, questa è l’opzione più adatta. Puoi scommettere tutto su una coppia di colori complementari come rosso e verde, blu e giallo o bianco e nero. In questo modo si ottengono ambienti dalla forte personalità e dall’estro creativo.

Armonia in 3 colori Se hai una stanza molto grande con poca profondità, puoi dipingere le pareti laterali con tonalità più scure rispetto allo sfondo, al soffitto e al pavimento. È un’armonia basata sul contrasto, ideale per ambienti dal carattere moderno e deciso.

Policromia È una scelta di tre colori adiacenti, come B. i tre toni che vanno dal verde all’azzurro o dal rosso all’arancione. In questo caso l’ambiente può essere addolcito dalla vicinanza cromatica degli elementi in esso collocati. Il loro effetto è meno vivace dell’armonia a tre vie basata sui contrasti.

I colori usati per plasmare l’ambiente

Lo sapevi che i colori non solo decorano l’ambiente, ma lo modellano?

Ayrıca bakınız: Come Montare Il Bastone

Sì!

Il rosso, ad esempio, fa sembrare le stanze più piccole, quindi è meglio evitarlo in spazi piccoli, ma è consigliato se si desidera dipingere una stanza molto grande per farla apparire permetti più intimo.

Per questo motivo è importante considerare non solo quali toni vengono utilizzati, ma anche come distribuirli nell’ambiente.

Soffitto basso Per far sembrare il soffitto più alto, devi dipingere le pareti in modo uniforme e dipingere il soffitto di una tonalità più chiara.

Stanza profonda Per espandere una stanza profonda e stretta, devi dipingere le pareti laterali di un colore chiaro e utilizzare una tonalità più scura per la parete posteriore.

Stanza piccola e buia Se una stanza è piccola e buia, devi dipingere il soffitto dello stesso colore del pavimento e dipingere le pareti laterali con tonalità più chiare.

Stanza ampia e piatta Per rendere più profonda una stanza, è necessario dipingere le pareti laterali con tonalità più scure dello sfondo, del soffitto e delle pareti.

Stanza ampia e luminosa Per rendere più intima una stanza ampia e luminosa, devi scegliere un colore scuro per il pavimento, lasciando le pareti più chiare.

Angolo da valorizzare Se vuoi valorizzare una singola parete della stanza o parte di essa, tinteggia la parete corrispondente con un colore più scuro e contrastante rispetto alle altre.

Scegli il colore della parete di casa Spazio piccolo e irregolare Devi solo utilizzare un colore dominante sul pavimento se vuoi disegnare l’aspetto di un ambiente con una pianta irregolare.

Soffitto molto alto Per rendere più accogliente una stanza con un soffitto molto alto è necessario scegliere lo stesso colore per il pavimento e per il soffitto se si utilizza anche la parte superiore di le pareti laterali da spazzolare.

Come puoi vedere, ci sono così tante cose che devi sapere e le regole per bilanciarle se vuoi creare una casa confortevole in cui vivere.

Quelli che potrebbero sembrare elementi secondari per te sono probabilmente quelli che ti fanno innamorare rapidamente della tua casa.

Riuscire a progettare ambienti armoniosi in cui si vive e si sta bene ogni giorno richiede un approccio globale che tenga conto fin dall’inizio di tutti gli elementi che caratterizzano l’ambiente e soprattutto saperli relazionare correttamente.

Ecco, perché in Abitativo® non ti proponiamo semplicemente un progetto di arredo, ma ti accompagniamo in un modo organizzato che ti permette di creare la tua casa su misura, perfetta per te e la tua famiglia, senza lasciare ogni dettaglio al caso.

Vuoi sapere quali sono gli altri errori più comuni nell’interior design e come accertartene?

Scarica la guida Abitativo®!

Ayrıca bakınız: Tessuto non tessuto, come si usa – Idee Green

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button