Come

Spiare un Cellulare da Remoto: App e Tecniche che Funzionano nel 2022

In questa guida, condivido le migliori tecniche (e anche alcuni trucchi) per spiare un cellulare e rimanere inosservato.

Spia un iPhone e Android

Okuma: Come si può controllare un cellulare

A differenza delle altre guide che troverai cercando su google, condividerò SOLO con te ciò che funziona. ZERO FUFFA, lo giuro.

Ma non è tutto.

In effetti, non ti dirò solo quali sono le migliori app per spiare un cellulare . Andrò più a fondo e spiegherò come funzionano, come installarli e ti svelerò anche alcuni trucchi che sono sicuro saranno molto utili (tra cui come spiare un cellulare solo guardando il numero sa).

Ah, ti avverto, questo post sta diventando piuttosto lungo, quindi mettiti comodo e prenditi il ​​tuo tempo per leggere e studiare.

Alla fine, te lo prometto, sarai in grado di sapere se il tuo partner ti tradisce (e con chi), conoscere le sue mosse (o quelle dei tuoi figli) e quali app vengono utilizzate più frequentemente sul telefono della vittima.

Prima di iniziare, vorrei presentarmi: sono Francesco Caruso e mi occupo di social media e sicurezza informatica da più di 10 anni.

Da diversi anni metto a disposizione dei lettori I miei due blog (questo e messagingapplab.com in inglese) forniscono guide e strategie su come spiare un cellulare e consigli su come proteggersi da chi cerca di spiarti .

Se vuoi saperne di più iù su di me Qui il link alla mia biografia.

Torna a noi.

Scommettiamo che sto indovinando perché stai leggendo questa guida?

Sicuramente ci sono due ragioni:

a) sospetti che il tuo partner sia in te Barare

b) sei un genitore premuroso e vuoi sapere cosa tuo figlio sta facendo con il suo cellulare e forse sa anche dove si trova in questo momento.

Pensavo giusto? 😜 No, non sono un mago, è solo il risultato di anni di esperienza!

Direi che è ora di entrare nel vivo della guida.

Solo un chiarimento prima di iniziare. In Italia, spiare un cellulare senza il consenso della vittima è un reato penale. Quindi, se il tuo obiettivo è monitorare tuo figlio minorenne per proteggerlo dai pericoli di Internet, allora hai il mio pieno accordo. D’altra parte, se il tuo obiettivo è spiare il tuo partner (o collega) senza che se ne accorga, sai che stai commettendo un crimine e non mi assumo alcuna responsabilità.

IMPORTANTE: sono sicuro che questo articolo chiarirà le tue idee, ma in caso contrario puoi utilizzare il mio servizio di assistenza informatica e richiedermi una consulenza . Ti sentiremo tramite Telegram o altri canali social.

Come spiare un telefono iPhone o Android

Come ho detto all’inizio del post, sarò completamente onesto con te! Non voglio farti perdere tempo o farti spendere soldi inutilmente.

È possibile spiare un cellulare – iPhone o Android . Ci sono molte tecniche, alcune molto avanzate, dove sono necessarie particolari conoscenze informatiche, altre sono un po’ più semplici da mettere in pratica.

Qui parlerò solo di quest’ultimo. Lasciamo le tecniche avanzate agli hacker professionisti 🙂

Alcuni dei modi più semplici per spiare un telefono cellulare includono app “spia” . Queste app non sono altro che applicazioni di controllo parentale adatte allo spionaggio. Motivo per cui sono legali al 100% (se vuoi saperne di più sui controlli parentali ho scritto una guida, dai un’occhiata).

Ayrıca bakınız: L&039addio di Federica Pellegrini: È stato un bel viaggio, me la sono goduta dall&039inizio alla fine

Lascia che ti spieghi.

Si tratta di app progettate per aiutare i genitori a monitorare i telefoni dei propri figli per proteggerli dai pericoli di Internet (pedofili, cyberbullismo, ecc.).

Non voglio nascondermi dietro il dito.

Queste app vengono utilizzate anche da mogli, mariti e fidanzati per spiare i loro partner.

Ora ti mostro quali – secondo studi e test – secondo me sono i migliori in circolazione .

Andiamo!

# 1. mSpy – il miglior software di monitoraggio del cellulare

Informazioni preliminari:

  • funziona sia su iPhone che Android
  • mSpy è a pagamento ma per fortuna a buon mercato
  • non sono richieste particolari competenze tecniche

Tieni duro perché iniziamo col botto!

Posso affermare con assoluta certezza che il modo migliore per spiare un iPhone o un telefono Android è mSpy.

mSpy permette di monitorare da remoto senza lasciare traccia sullo smartphone della vittima:

  • Conversazioni sui più importanti social network > (Facebook Messenger, WhatsApp, Snapchat, Instagram, Tinder…)
  • Registro delle chiamate in entrata e in uscita
  • Posizione GPS in tempo reale
  • Email
  • Cronologia Internet
  • Foto
  • Etc.

L’elenco delle funzionalità è molto lungo, se vuoi vedere tutto, clicca qui.

Monitora le conversazioni di WhatsApp con mSpy

mSpy è il software spia più utilizzato al mondo. Ne hanno parlato giornali famosi in tutto il mondo come Forbes, Los Angeles Times e TimeTech.

Ciò che rende mSpy davvero unico e diverso dalle altre app spia è la possibilità di essere installato da remoto su iPhone mentre su Android senza il sistema operativo troppo root.

Ayrıca bakınız: L&039addio di Federica Pellegrini: È stato un bel viaggio, me la sono goduta dall&039inizio alla fine

Lascia che ti spieghi.

Come funziona mSpy

Cercherò di essere il più chiaro possibile!

Se il telefono che vuoi spiare è un Android allora devi avere il telefono della vittima a portata di mano (anche per pochi minuti) e poi installare mSpy.

Per avere accesso a tutte le funzionalità di mSpy su Android, è necessario eseguire il root (alcuni – come spiare conversazioni WhatsApp, geolocalizzazione, chiamate e SMS – non ne hanno bisogno).

p>

Se il cellulare della vittima è un iPhone , hai due opzioni : ima ti consente di installare mSpy da remoto > , ma devi conoscere le tue credenziali iCloud (tutti gli iPhone hanno un account iCloud, altrimenti non puoi usarle), la seconda ti permette di installare mSpy jailbreak e avere a portata di mano il telefono della vittima (anche per qualche minuto) se non conosci le tue credenziali iCloud.

Root e jailbreak non sono parolacce ahahah. In realtà non è così complicato da capire.

Cercherò di spiegarlo nel modo più semplice possibile: quando un telefono cellulare arriva sul mercato, il suo sistema operativo si blocca.

Queste restrizioni sono per la sicurezza del telefono. Ad esempio, ti verrà impedito di installare app che non provengono dal Google Store ufficiale (Google Play) o da Apple, o modificare alcune impostazioni, ecc.

Il sistema di root o il jailbreak “sbloccano” il telefono. Ciò significa che rimuove queste limitazioni e ti consente di utilizzare tutto il suo potenziale.

Ci vorranno alcuni minuti (a seconda di quanto sei bravo a giocare con il tuo telefono).

Vi lascio il link alla guida del mio amico e connazionale (siamo entrambi siciliani) Salvatore Aranzulla, che spiega molto bene tutta la procedura per effettuare il root di Android o il jailbreak di iPhone.

Come installare mSpy

La procedura di installazione è molto semplice:

  1. Acquista la licenza del software mSpy dal funzionario luogo. L’accesso a questo link dà diritto a uno sconto del 25% – questo è il massimo che ho ottenuto al momento.
  2. Una volta acquistato mSpy, riceverai un’e-mail con le credenziali di accesso alla dashboard per visualizzare da remoto il cellulare della vittima e istruzioni dettagliate per l’installazione (video e screenshot correlati).
  3. Installa l’applicazione
  4. Accedi alla dashboard da qualsiasi cellulare, tablet o PC e monitora tutto ciò che sta accadendo sul telefono della vittima.

Credimi, è più facile da fare che da spiegare!

Dashboard mSpy

Un’ultima messa a punto del processo di installazione, mSpy salva i dati dello smartphone (o tablet o PC) immediatamente – o nel peggiore dei casi entro 24 ore dall’installazione.

La persona monitorata non sa prà nulla di ciò che sta accadendo . In effetti, il software mSpy funziona in modalità “Stealth” (nascosto) e la vittima non può rilevarlo (mi spiego: nessun logo con l’app mSpy viene visualizzato nella casa mobile della vittima).

Ho scritto una guida dettagliata su come funziona mSpy e su come installarlo. ti consiglio di dare un’occhiata!!

Prezzo

Il prezzo di mSpy varia a seconda del tipo di abbonamento che hai: mensile, trimestrale o annuale.

Il singolo mese costa $ 48,99 (quasi 45 euro).Se desideri acquistare il trimestrale, il prezzo mensile scende a $ 27,99. L’abbonamento annuale costa $ 11,66 al mese.

PROIl più ricco di funzionalità (più di 350 – un vero gioiello di tutti era la capacità di ascoltare l’ambiente circostante attorno al telefono). Roba da vero James Bond.

Comunque è stato molto complicato da usare 😩

Dopo questa breve parentesi sulla storia delle app spia, torniamo a noi stessi.

Con EyeZi ti puoi:

  • Spiare conversazioni WhatsApp , Facebook, Instagram, ecc.
  • il cellulare telefono di Localizza vittime
  • Cronologia web
  • Registro chiamate in entrata e in uscita
  • ecc.

Andiamo più a fondo dettagli e vedere insieme come funziona.

Come funziona EyeZy

EyeZy funziona esattamente come mSpy (il formato vincente è questo).

Per quanto riguarda l’iPhone, puoi installarlo senza o con il jailbreak (ormai hai capito di cosa si tratta). La versione senza jailbreak ha meno funzioni, ma tra quelle incluse vorrei segnalare la possibilità di spiare le conversazioni su WhatsApp (la chat più utilizzata in Italia).

Devi accedere per qualche secondo al cellulare della vittima perché devi accettare la verifica a due fattori.

In pratica il cellulare della vittima riceve un messaggio relativo a un tentativo di accesso ad iCloud da un nuovo dispositivo (il tuo). Devi fare clic su di esso e confermare.

Con gli smartphone Android devi eseguire il root !

So che è una grande delusione! MA FIDATEVI… la prossima app che vi mostrerò non richiede il root 🙂

Come installare EyeZy

Installare EyeZi è davvero un gioco da ragazzi:

  1. Acquista una licenza dal sito ufficiale (se ti registri da qui, avrai uno sconto del 30%)
  2. Riceverai un’e-mail con le istruzioni per l’installazione. Procedi installando il software sul telefono della vittima
  3. Collegati alla dashboard e inizia a monitorare!

Ovviamente l’app è invisibile sul telefono della vittima. Non viene visualizzata alcuna icona. Il supporto è in italiano e sono stati molto utili.

PRO

Ingegneria Sociale: Phishing

Cosa ti serve:

  • Un account e-mail
  • Un “mirror” del sito web
  • Conoscenza del linguaggio di programmazione PHP e dell’HTML
  • Molto tempo

Voglio essere onesto ora, questa tecnica funziona se eseguita correttamente ma richiede tempo e , soprattutto, competenze tecniche e informatiche. Quindi, se non hai esperienza con il PC, togli la mano e usa mSpy (la migliore app spia di cui ti ho già parlato).

Dopo aver fatto bene le premesse, ti spiego come funziona la tecnica di phishing.

Si basa sul concetto di ingegneria sociale, che consiste nel far credere a una persona di eseguire un’azione mentre un’altra la sta facendo.

Nello specifico, la vittima viene ingannata facendogli credere di dover aggiornare la password da Google o Facebook, Instagram, Snapchat, ecc. tramite un’e-mail contenente un link che porta ad una pagina “mirror” simile a quella di Google e costruita per memorizzare i dati inseriti.

Ayrıca bakınız: Come festeggiare il compleanno in modo originale – Magic Fly

La vittima inserisce i propri dati (nome utente e password) e BINGO! Hai ricevuto i tuoi dati di accesso per Google o un altro social network.

Ora andiamo più a fondo e vediamo come viene utilizzata questa tecnica.

La prima cosa che devi fare è Creare un account email molto simile a quello reale del social network che vuoi hackerare. .

Ad esempio: newpassword@gmail.com (per Google) o generatepasswordfb@gmail.com (per Facebook) o ancora newinstagrampass@gmail.com (per Instagram).

In secondo luogo, devi creare una pagina web che corrisponda a quella originale . Ad esempio, questo è Google Play: https://myaccount.google.com/signinoptions/password

È qui che entrano in gioco le competenze tecniche: è necessario saper usare WordPress o linguaggi di programmazione come PHP e HTML.

Questo sito web deve essere in grado di memorizzare i dati inseriti in un database. In alternativa, puoi utilizzare un programma di registrazione dello schermo come Hotjar.

Dopo aver creato l’e-mail e il sito Internet mirror, non devi far altro che inviare l’e-mail alla vittima. Questa e-mail deve essere scritta come se Google (o Facebook o Instagram o qualsiasi altro social network) lo facesse e deve includere il collegamento al sito mirror.

Ecco un esempio di email:

Salve _____,

Abbiamo rilevato attività isolate sul tuo account. Si prega di confermare la vostra identità.

Verifica il tuo account (link)

Grazie al team di Facebook

Ecco un esempio reale di email di phishing :

La vittima che riceve questa e-mail crede che sia reale e fa clic sul collegamento. Inserisce i dati sul lato speculare e BUM!

A questo punto hai le chiavi di accesso al suo account Google o alla sua pagina Facebook o qualsiasi altro social network.

Ma attenzione.

Molti social network hanno implementato l’autenticazione a 2 fattori per proteggere i propri utenti dagli attacchi di phishing.

L’unico modo per aggirare la 2FA è avere il cellulare della vittima pronto e accreditare il dispositivo (di solito il tuo) che stai utilizzando per accedere al social network della vittima o all’account Google Play .

Questo è l’elenco di ciò che puoi spiare usando la tecnica di phishing:

  • Account Facebook e messaggi inviati e ricevuti su Messenger
  • Altri social reti come: Instagram, Snapchat e TikTok
  • Immagini salvate su Google Photo
  • Hangout
  • App scaricate
  • Mail Gmail
  • Ecc

PRO

Affinché la versione web dell’applicazione funzioni, l’utente deve scansionare il codice QR che si trova nell’app installata sul cellulare.

Potresti pensare: molto comodo, posso usare WhatsApp sul mio PC senza effettuare l’accesso al telefono ogni 5 minuti.

Beh, in realtà è vero, peccato che chiunque riesca a scansionare questo codice possa connettersi all’account WhatsApp di quella persona.

Bingo!

Allora cosa diavolo significa tutto questo?

Vuol dire che puoi scansionare per qualche istante il telefono della vittima il codice QR e collegare il suo account WhatsApp al tuo PC o tablet.

In questo modo hai accesso a tutte le conversazioni gratuitamente e senza installare alcun software e la vittima non sospetterà nulla.

Come dovrei dire, non tutte le applicazioni più utilizzate (es. Facebook e Instagram) ti permettono di essere “hackerato” in questo modo.

PROQueste sono tutte e tre ottime soluzioni, ma secondo me mSpy è la migliore in assoluto.

Nella seconda parte, ti ho detto due metodi alternativi alle app per spiare un telefono. Il primo sfrutta la tecnica del phishing (social engineering), il secondo sfrutta la vulnerabilità di alcuni social network come WhatsApp.

Infine, ti ho mostrato come utilizzare Localize.mobi per localizzare un cellulare se conosci solo il numero

Se hai dubbi o domande, commenta il post, io Sono felice di aiutarti.

Ricorda che per determinate esigenze o non hai trovato una soluzione che soddisfi le tue esigenze, oppure vuoi un consiglio su quale sia la soluzione migliore per te, puoi accedere al Cyber ​​​​​​Access Servizio Assistenza e parlami direttamente in chat.

Vi lascio i link ad alcune guide che sono certo potrebbero essere utili :

  • Spiare un iPhone da remoto (anche senza jailbreak )
  • Come spiare un utente su Facebook
  • Come spiare un profilo Instagram
  • Spiare Snapchat
  • Spiare WhatsApp

Un abbraccio,

Francesco Caruso (alias Frankie)

Ayrıca bakınız: Farmacia Centrale Amato – Mascherine FFP2: come riconoscere quelle sicure e certificate?

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button