Come

Elezioni regionali in Calabria, quando e come si vota: la guida

Domenica 3 e lunedì 4 ottobre i calabresi torneranno alle urne per l’elezione del Presidente della Regione Calabria e per il rinnovo del Consiglio regionale. I seggi elettorali sono aperti il ​​lunedì dalle 7:00 alle 23:00 e dalle 7:00 alle 15:00. Il turno elettorale si è reso necessario a distanza di quasi due anni dai precedenti a causa della prematura scomparsa del presidente Jole Santelli, scomparso il 15 ottobre 2020. Le urne iniziano il pomeriggio del 4 ottobre, una volta chiusi i seggi

I candidati alla presidenza

Quattro candidati alla carica di governatore della Regione Calabria:

Okuma: Come si vota alle regionali in calabria

Amalia Cecilia Bruni, coalizione di centrosinistra. Lo scienziato, 66 anni, è sostenuto da sette liste: Pd, M5s, Tesoro Calabria, Partito per i diritti degli animali, Europa Verde, Socialisti e Presidente Bruni

Luigi de Magistris , Centro Civico. L’ex magistrato 54enne ha sei liste: Presidente De Magistris, DeMa, Uniti con de Magistris, Per la Calabria con de Magistris, Calabria resistente e solidale, e Un’altra Calabria è possibile

Roberto Occhiuto, coalizione di centrodestra. L’ex presidente di Forza Italia alla Camera, 52 anni, ha il sostegno di sette liste: Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega, Udc, Cambiamo con Toti, Noi Con L’Italia e Coraggio Italia

Mario Oliverio, indipendente/sinistra. L’ex governatore della Calabria, 68 anni, ha al suo fianco una sola lista

Liste e candidati nella circoscrizione sud (Reggio Calabria)

I primi sondaggi

Corpo elettorale

In Calabria gli aventi diritto al voto sono 1.890.776, di cui 925.615 uomini e 965.161 donne. Le sezioni per cui voti sono 2.421. Le elezioni regionali interessano complessivamente 510.498 elettori in tutta la provincia di Reggio, di cui 246.848 uomini e 263.650 donne. Gli elettori nel comune di Reggio Calabria sono 147.154, di cui 69.713 uomini e 77.441 donne. Il numero totale dei dipartimenti elettorali istituiti nella provincia è 698; nel comune 218.

Come votare

Ayrıca bakınız: Ipomea: una pianta rampicante dalla fioritura caratteristica

L’elettore deve presentarsi al seggio munito di carta d’identità e tessera elettorale in corso di validità. Può votare per un candidato alla presidenza solo contrassegnando il suo nome. Anche in questo caso il nominativo va espresso a favore della lista o della relativa coalizione di liste.

Scegli un candidato alla carica di Presidente e per una delle liste associate digitando a Disegna anche caratteri su un simbolo di elenco. Votare una sola lista, nel qual caso il voto deve essere espresso anche a favore del candidato alla presidenza associato.

L’elettore può esprimersi scrivendo il cognome o, se del caso, nome e cognome di omonimo, una o due preferenze per i candidati al consiglio regionale della lista prescelta. In questo caso devono essere di tipo diverso, altrimenti si perde la seconda preferenza e resta valida solo la prima. Non sono ammessi voti per parti separate. Viene eletto il presidente della regione che ottiene il maggior numero di voti. Inoltre, al seggio elettorale, l’elettore deve attenersi a tutte le misure di sicurezza previste per far fronte all’emergenza Covid.

Per la prima volta ci sarà la doppia preferenza di genere

Preferenza doppio diritto regionale-2

Elezioni regionali e amministrative: regole anti-Covid per votare in sicurezza

Il tecnico- il comitato scientifico disponeva già di una serie di elementi informativi e consigli operativi per le consultazioni del 2020 per tutelare la salute e la sicurezza dei membri dei seggi elettorali e dei cittadini che si recano alle urne.

Come riportato oggi, ricordiamo quelle definite come “alcune regole basilari di prevenzione”, come ad esempio: B. Evitare di uscire e recarsi al seggio elettorale con una temperatura superiore a 37,5°, non essere stati in contatto con persone positive in UL negli ultimi 14 giorni e non essere stati in quarantena o isolamento nelle ultime due settimane.

Per l’accesso al seggio è obbligatorio per tutti gli elettori e per ogni altra persona che ha diritto di accedere al seggio l’obbligo di indossare la mascherina (es. rappresentante di lista) come previsto dalla legge applicabile che ne prevede l’uso nei luoghi pubblici. Nei seggi con più seggi elettorali, il ministero dell’Interno sottolinea ancora una volta la possibilità di prevedere zone di attesa all’interno per evitare assembramenti. Gli elettori devono disinfettarsi le mani all’ingresso del seggio elettorale, prima di ricevere la scheda elettorale e la matita e al termine della votazione.

Ayrıca bakınız: Crisi di coppia. Perché succede e come superarla insieme

Maschera chirurgica obbligatoria anche per i componenti dei sedili, sostituzione dispositivo ogni 4-6 ore e “comunque ogni volta che sia umida e sporca o difficoltosa la respirazione”. di distanza di almeno un metro e per loro vale anche la “frequente e precisa igiene delle mani”. L’uso dei guanti è consigliato solo per le operazioni di conteggio delle carte.

I banchi del consiglio regionale

Il consiglio regionale della Calabria è composto dal presidente del consiglio regionale e da trenta consiglieri. Il numero dei consiglieri da eleggere è 30: 24 (ventiquattro) nel sistema di rappresentanza proporzionale, compreso il candidato alla presidenza decadente come consigliere eletto che è arrivato secondo nel concorso elettorale, e 6 (sei) nel modello maggioritario

Dei 30 seggi, 24 sono assegnati ai 3 distretti della regione e liste o coalizioni che hanno ottenuto maggioranze relative alle elezioni, 23 seggi sono divisi proporzionalmente tra questi verranno assegnate liste e un premio di maggioranza.

Tre circoscrizioni elettorali in Calabria

Il territorio della Regione Calabria è suddiviso in tre circoscrizioni elettorali con la distribuzione dei seggi così denominata e composta :

Il circoscrizione NORD con 9 seggi comprende i comuni della provincia di Cosenza; La circoscrizione CENTRO, cui sono assegnati 8 seggi, comprende i comuni delle province di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia (in tale circoscrizione, a pena di inammissibilità, le liste devono essere redatte in modo che vi sia almeno un candidato residente per ciascuna delle rispettive province); Il distretto SUD con 7 seggi comprende i comuni della Provincia di Reggio Calabria.

Non potranno assegnare seggi:

le liste regionali che non ottengono almeno il 15 per cento dei voti validi in tutta la regione, o almeno il 4 per cento se appartenere a una coalizione da avere; Coalizioni di liste regionali che non hanno ricevuto almeno il 15 per cento dei voti validi espressi per loro in tutta la regione.

Guarda il video descrittivo

Rilascio tessera elettorale

Chi non è in possesso di tessera o l’ha smarrita può richiederla all’ufficio elettorale del proprio comune di residenza, con sede a Reggio Calabria rispetterà i seguenti orari di apertura al pubblico:

Ayrıca bakınız: Spedire a Londra | SpedireSubito

  • sabato 2 ottobre dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.45 alle ore 18.00
  • Domenica 3 ottobre dalle 19:00 alle 23:00
  • Lunedì 4 ottobre dalle 7:00 alle 15:00

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button