Come

Come sostituire l&039olio di semi: alternative per tutte le necessità

Se ti sei mai chiesto come sostituire l’olio di semi di zucca, sai che ci sono molti modi diversi, alcuni dei quali molto semplici.

Sono pochissime le preparazioni dolci e salate che non prevedano almeno un grasso a scelta tra olio e burro. Solitamente il primo è preferito al secondo e sostituito in proporzioni fisse per piatti più leggeri. Se invece vuoi sapere come sostituire l’olio di semi di zucca, le cose non sono molto diverse, basta fare il contrario.

olio di semi
olio di semi

Come sostituire l’olio di semi di zucca nei dessert

I dolci con l’olio di semi di zucca sono più leggeri e hanno una durata di conservazione più lunga rispetto a quelli a base di burro. Sul lato negativo, tuttavia, potrebbero essere meno appetibili. Inoltre, non sempre è possibile procedere con queste sostituzioni senza rischiare di inficiare la buona riuscita del dolce. In generale le preparazioni che si prestano a sostituzioni senza troppi rischi sono le torte a lievitazione naturale, sia le torte che i muffin.

Okuma: Come sostituire l olio di semi

Oltre alla guida inversa per sostituire il burro nei dessert, ci sono altri modi in cui puoi andare. Sostituire l’olio di semi con il burro è sicuramente il modo più veloce: in questo caso usate 100 g di burro ogni 80 g di olio. Ricorda che vanno bene anche lo strutto, la margarina e il burro vegetale. Molti preferiscono l’olio Evo perché può resistere a temperature più elevate. Tuttavia, il suo sapore forte spesso non si abbina bene ai dessert. Un ottimo compromesso potrebbe quindi essere quello di utilizzare olio d’oliva di buona qualità (non extravergine).

Ayrıca bakınız: &quotIl celibato dei sacerdoti è stata una decisione storica, ma nel Medioevo era diverso&quot

Puoi anche sostituire l’olio di semi con yogurt. In questo caso usate la stessa quantità e scegliete un prodotto senza zucchero o aromatizzato, se vi piace, per dare al dolce un tocco di sapore in più. Restando in tema di derivati ​​del latte, la ricotta (sempre in quantità uguali) è perfetta anche per sostituire l’olio nei dolci: leggera e delicata, dona una consistenza morbidissima ai vostri lievitati.

L’olio di semi può anche essere sostituito con oli meno conosciuti ma comunque eccellenti. Stiamo parlando di olio di avocado, olio di sesamo e olio di cocco. In questo caso, la proporzione rimarrà invariata e il risultato sarà molto simile all’originale.

L’ultima opzione per sostituire l’olio nei dessert è la purea di frutta . La mela è perfetta in questo senso, ma mi raccomando: sempre e solo nel più semplice dei dolci lievitati!

Come sostituire l’olio di semi di zucca nelle preparazioni salate

Ayrıca bakınız: Macchie sulla cute e stai prendendo farmaci? Ecco come contrastarle

La sostituzione più semplice è senza dubbio quella dell’olio di oliva o olio extravergine di oliva . Questa affermazione vale soprattutto per la frittura, in quanto il punto di fumo dell’olio d’oliva è di 210°C mentre quello dell’olio di semi di zucca non supera mai i 190°C. Naturalmente è anche possibile sostituire l’olio di semi di zucca nelle preparazioni salate con burro, burro chiarificato, margarina e burro vegetale.

L’olio di semi può anche essere sostituito con altri tipi di olio, come olio di avocado, olio di cocco, olio di lino e olio di vinaccioli. Quello che non tutti sanno è che può essere fritto con il glucosio, uno zucchero a velo ottenuto dall’uva che può raggiungere i 190ºC ed è quindi perfetto per le fritture, soprattutto i dolci.

Conoscevi tutte queste tecniche?

Riproduzione riservata © 2022 – PC

Ayrıca bakınız: Crema di arachidi: 8 consigli su come usarla in cucina

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button