Come

Si può rimanere incinta con la pillola – PianetaMamma.it

La pillola è un contraccettivo che viene assunto una volta al giorno. Ci sono 21 o 28 compresse per confezione da assumere 21 o 28 giorni consecutivi (a seconda della pillola). Indipendentemente dal tipo di pillola, ogni 28 giorni viene iniziata una nuova confezione. Le confezioni da 21 compresse forniscono una pausa di una settimana durante la quale la donna generalmente non corre il rischio di rimanere incinta. Tuttavia, non è necessario sospenderlo per 7 giorni. Infatti, anche con confezioni da 21 giorni, l’assunzione della pillola ne aumenta continuamente l’efficacia.

Detto questo e capito come funziona questo farmaco, vediamo come puoi rimanere incinta usando la pillola. Le possibili cause sono solitamente associate a disinformazione e uso scorretto del rispettivo contraccettivo.

Okuma: Come capire se sei incinta con la pillola

Ayrıca bakınız: Come fare un ritratto a matita realistico

In questi casi puoi rimanere incinta con la pillola :

  • Se ti dimentichi di prenderla

La pillola funziona solo se la prendi tutti i giorni. Gli ormoni contenuti nella pillola funzionano solo per 24-30 ore. Se la donna smette di prenderlo o si dimentica di prenderlo, la ghiandola pituitaria può svegliarsi e ricominciare l’ovulazione.

  • Se si interrompe improvvisamente senza una ragione

L’interruzione ingiustificata della pillola può portare a una gravidanza. Ad esempio, fermarsi improvvisamente dopo il rapporto sessuale è una situazione ad alto rischio, poiché gli spermatozoi possono sopravvivere nelle tube di Falloppio per un massimo di 5 giorni.

Ayrıca bakınız: Tutorial – Trucchi per un cheesecake perfetto | Un dolce al giorno

Anche prendendo la confezione da 21 pillole per aumentare la potenza Molti medici consigliano di utilizzare il farmaco continuamente o fai una pausa di 4 giorni invece di 7.

  • Se prendi una pillola con il dosaggio sbagliato
  • ul>

    le compresse ormonali a basso dosaggio non sempre sono in grado di bloccare l’ovulazione e possono agire solo localmente, limitandosi a rendere la gola impenetrabile allo sperma. Per questo motivo è d’obbligo consultare un medico o un ginecologo per scegliere la pillola più adatta al proprio corpo, tenendo conto del proprio profilo ormonale. Dovrebbe anche essere preso regolarmente e si consigliano poche pause.

    • Se ci sono condizioni che interferiscono con l’assorbimento del farmaco da parte dell’organismo e compromettono

    Ad esempio, nel in caso di vomito o diarrea dopo l’assunzione della pillola si consiglia di utilizzare metodi contraccettivi alternativi o se necessario assumere una seconda pillola L’episodio si è verificato entro 4 ore dall’assunzione della pillola. In effetti, la pillola potrebbe aver perso la sua efficacia perché non è stata assorbita dall’organismo. Alcuni medicinali possono anche influenzare il modo in cui agisce la compressa, ad esempio B. Alcuni antibiotici o anticonvulsivanti, ecc. Per questo è indispensabile consultare un medico o un ginecologo per scegliere la pillola più adatta al proprio corpo.

    Ayrıca bakınız: Come ottenere quello che si vuole

    Pillole anticoncezionali: quanto tempo puoi avere un rapporto completo? Quando inizi a prendere la pillola se non vuoi rimanere incinta, si consiglia sempre di usare un preservativo durante il rapporto durante i primi 7 giorni. Infatti, se una donna non ha mai assunto questo farmaco, ci vuole almeno una settimana di assunzione continua ogni giorno perché la ghiandola pituitaria si addormenti completamente. E quando l’ipofisi è completamente addormentata, ci vogliono otto nove giorni consecutivi senza prendere la pillola perché si svegli. Per questo motivo, assumere la confezione da 21 giorni nel giorno in più saltato durante la settimana di riposo può essere sufficiente per svegliare l’ipofisi e riprendere l’ovulazione, favorendo così un eventuale concepimento.

    .

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button