Come

Come capire se sono gay – LO STUDIO DELLO PSICOLOGO

Sono gay?

I dubbi si insinuano. Magari partendo da un piccolo evento: uno sguardo, un evento speciale, un momento di spirito studentesco… O forse da qualcosa che è successo tanto tempo fa: un bacio, una carezza, un’esperienza irripetibile.

Sono gay?

Che ci sia stata un’esperienza o meno, ora il problema è chiaro: non sei più sicuro di essere eterosessuale . Eri tu fino a un giorno fa, fino a un momento fa. O almeno ne eri sicuro. O almeno pensi di esserne sicuro, perché ora potresti non essere nemmeno sicuro di esserlo mai stato, sicuro.

Okuma: Come capire se si e gay

E l’agonia inizia qui.

Come capire se sono gay?

Forse sei andato online, hai scoperto che molti hanno posto questa domanda, hai persino letto la guida di WikiHow. Ma questo non fa che peggiorare la situazione. Vediamo perché controllando cosa devi sapere negli articoli online se sei gay:

Guardi più persone del tuo stesso sesso o dell’altro? h3>

Ma ecco un problema: eri sicuro di aver notato più persone dell’altro sesso, ma ora… non ne sei così sicuro. O sì, diamine, di sicuro lo sei. “Allora perché guardo sempre i bambini?”

Il meccanismo problematico qui è che nel momento in cui fissiamo un pensiero nella nostra testa, diventiamo più fissi sul pensiero stesso! Quindi, se noi ragazzi non ce ne siamo accorti prima, forse ora notiamo molto di più.

Prendi nota di chi sei attratto sessualmente

Qui, sembra facile… Tuttavia, non si può fare a meno di notare che ci sono alcuni tipi a cui presti particolare attenzione. O i giorni in cui guardi solo le ragazze ma i giorni in cui vedi un ragazzo e lo fissi.

Il punto è che l’attrazione sessuale è più di un semplice “apprezzo un bell’uomo”. Dovresti chiederti se c’è, ad esempio, una forte attrazione fisica, un desiderio di toccarlo, di baciarlo , stare con lui, magari avere anche un’erezione.

Ayrıca bakınız: Test medicina 2019: le informazioni del bando Miur | Studenti.it

Trovo Roberto Bolle un uomo molto attraente, ma non sono attratto da lui sessualmente o romanticamente.

Esamina le tue relazioni passate per capire da chi sei attratto e come ti ha fatto sentire

Lo fai, e in effetti ti rendi conto che il tuo passato è legato a Federiche, Chiare, Silvie, Carle. .. Ma basta?

Purtroppo, come già detto, il problema è proprio fissarsi sul pensiero: finirai per mettere in discussione la memoria stessa chiedi, stessi ricordi.” Federica mi è davvero piaciuta? Oppure era una ‘copertura’? E poi sc Non posso fare a meno di ricordare la volta in cui ho avuto l’impulso di baciare Marcello…”.

Quali sono le tue fantasie sessuali?

Questo è un punto che in realtà è spesso (ma non sempre) distintivo. Avere fantasie sessuali spontanee è un modo per avere un’idea di quale genere siamo attratti, maschio o femmina. Detto questo, se ti capita di avere fantasie sessuali spontanee sull’uno o sull’altro, questo può essere un primo indizio. Ma ci sono alcuni ma.

La prima è che devono essere “spontanei”, cioè nascono spontaneamente. E quando ti perdi nel vortice dei pensieri, non è certo che sia facile toglierli dal “ricercato” o “costretto” a distinguere.

La seconda è che non è così semplice: puoi essere attratto sia dalle donne che dagli uomini e, in generale, la sessualità a volte è più complessa di un semplice o/o.

Mettiti alla prova

Il miglior consiglio che ho letto per capire se sei gay o meno: prendi la mano dell’altra persona, flirta con lei, prova a baciarla, vai fino in fondo (ma usa il preservativo)!

Da un lato, sembrano molto meno fattibili di quanto richiesto nella maggior parte delle situazioni. D’altra parte, non stiamo parlando di un interruttore on/off in cui se tieni la mano di qualcuno ottieni l’input “Gay/Non Gay”. In effetti, c’è il rischio che riceviamo input sentimentali/sensuali che finiranno per confonderci ancora di più.

Molto più spesso, invece, iniziamo a guardare online immagini o video di rapporti sessuali tra uomini. Peccato che anche questo non produca necessariamente una risposta on/off, sono gay/non lo sono. Infatti, proprio perché la vita sessuale è diversa, sia nei suoi aspetti fisici che nei suoi aspetti psicologici ed emotivi, il pensiero “se sono etero, l’immagine di una relazione gay mi fa male” non è proprio del tutto chiaro…

Ma qual è allora il problema?

Ayrıca bakınız: Come arredare una camera da letto classica? – EvergreenWeb

Se continui a chiederti “Come posso essere sicuro di non essere gay?” Potresti essere entrato di più in una dinamica di pensiero ossessivo. Certo, ci possono essere domande sul tuo orientamento sessuale e sulle tue preferenze a cui dovresti prestare attenzione, ma non è certo: spesso si tratta più di una “fissazione mentale” (più precisamente, un problema di natura ossessiva).

E come detto più volte, può anche essere perché la sessualità non è una questione di bianco e nero.

Nei miei corti corsi di terapia

strong> Entrambi sia in studio che online, molte persone mi stanno contattando per questo problema. A proposito: non esiste una “terapia” per l’omosessualità, perché l’omosessualità non è un disturbo mentale. Quello su cui lavori in poche sessioni è principalmente l’aspetto del pensiero: se è diventato un problema, allora agisci.

Cosa puoi fare

Puoi anche fare qualcosa smettendo del tutto di metterti alla prova, ad esempio: smetti di ascoltare le immagini cercando di leggere articoli (come questo!), guarda i video, capisci se gli uomini sono attratti da te.. .

Tutto questo autotest alimenta solo questo pensiero ossessivo e lo rende confuso invece di schiarirti la mente e dissolvere i dubbi.

Se hai bisogno di una mano in più, puoi contattarmi. Nel frattempo, però, inizia a mettere in pace i tuoi pensieri ed evita di concimarli con azioni e comportamenti che aumentano la paura e l’angoscia invece di renderti chiaro.

Dott. Flavio Cannistrà Psicologo, psicoterapeuta Terapia breve Sessione di terapia individuale Ipnosi

Vuoi rimanere aggiornato su tecniche, strategie e informazioni di terapia breve? Oppure cerchi uno psicologo a Roma, Monterotondo o online? Compila il modulo sottostante: Compila la parte “Come posso aiutarti” se desideri un appuntamento o lascia vuoto per iscriverti alla mia newsletter.

Ayrıca bakınız: Come togliere i tappi di cerume in modo naturale

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button