Come

Autocertificazione Stato di Famiglia – Modello e Compilazione

In questa guida spieghiamo in cosa consiste il certificato di stato civile e forniamo un modello di autocertificazione dello stato civile da utilizzare come esempio per l’attuazione di questo documento.

Il Certificato di Stato Civile Famiglia e Residenza, comunemente denominato stato civile, è un documento che attesta la composizione di un nucleo familiare e il luogo di residenza. Il certificato, infatti, dovrebbe indicare tutte le persone che risiedono stabilmente in un determinato appartamento, anche se non imparentate. Dal punto di vista personale, il termine famiglia indica un gruppo di persone che risiedono abitualmente nella stessa comunità, vivono insieme e sono legate da legami affettivi o di parentela. Il fattore determinante per lo stato civile è che tutti i soggetti risiedano nello stesso edificio e allo stesso indirizzo.

Okuma: Come compilare autocertificazione stato di famiglia

Come ottenere il certificato di stato civile

Per ottenere lo stato civile è necessario rivolgersi all’anagrafe del proprio comune di residenza nella modalità preferita, recandosi personalmente all’anagrafe o se il comune propone questo tipo di offerte di servizi, inviare la domanda via e-mail o utilizzare la procedura online indicata sul sito del comune. Non tutte le amministrazioni comunali sono tecnicamente in grado di rilasciare certificati seguendo la procedura di richiesta online, per conoscere la disponibilità di questo servizio è sufficiente consultare il sito web del proprio comune di residenza.

Il certificato di residenza familiare è ufficialmente valido da sei mesi dalla data di emissione. Tuttavia, nel caso in cui il nucleo familiare indicato sul documento non abbia subito alcuna modifica, è sufficiente dichiararlo direttamente sul documento stesso, ed infine apporre la propria firma. Un altro modo per avere lo stato civile all’istante ed evitare code e attese è l’auto-rivelazione.

Come funziona l’autocertificazione dello stato civile

L’autocertificazione è molto semplicemente una dichiarazione, detta anche autocertificazione, che sostituisce alcuni certificati rilasciati dai comuni, tra cui quello civile certificato di stato. L’autocertificazione ha la stessa validità temporale dei certificati che sostituisce.

Ayrıca bakınız: Coltivare l&039amore come una pianta, giorno dopo giorno – greenMe

L’autocertificazione è essenzialmente una dichiarazione preparata e firmata dal titolare del documento per certificare personalmente quale sia effettivamente il contenuto sarebbe il certificato rilasciato dall’organismo competente.

La soluzione dell’autocertificazione al posto dello stato civile originario, così come qualsiasi altro certificato o documento che consenta tale procedura, è un indubbio vantaggio, poiché consente di risparmiare tempo consentendo semplicemente compila l’apposito form, senza doversi recare all’anagrafe comunale o attendere la risposta alla richiesta inviata online. Inoltre, l’autocertificazione è esente da imposta di bollo e spese dovute a oneri amministrativi e comporta costi per l’utente.

Secondo quanto previsto dall’articolo 15 L. 12 novembre 2011, N 183, il l’autocertificazione ha da gennaio 2012 sostituisce le normali certificazioni richieste o richieste per una pubblica amministrazione e per gestori di servizi pubblici e privati ​​che le ammettono. Ciò significa che l’autorivelazione dello stato civile può essere utilizzata nei confronti delle pubbliche amministrazioni come scuole, regioni, comuni e camere di commercio. -Dirigenti di servizi pubblici quali Poste, Enel, Telecom e Aci. – Soggetti che decidono di accettare l’autocertificazione.

Le persone fisiche possono anche richiedere il certificato originale in quanto non sono obbligate ad accettare l’autocertificazione. Per maggiori dettagli su questo argomento, continua a leggere questa Guida all’autocertificazione dello stato civile sul sito Web Autocertificazioni.net.

Puoi utilizzare l’autocertificazione – cittadini italiani. – Cittadini dell’Unione Europea. -Cittadini di paesi extra UE in possesso di regolare permesso di soggiorno riferito a dati verificabili o certificati in Italia da enti pubblici.

Come completare l’autocertificazione dello stato civile

Completare l’autocertificazione dello stato civile è molto semplice. Devono essere specificati solo tutti i dati personali, i. H. Nome e cognome, luogo e data di nascita, domicilio e dati anagrafici di tutte le persone che compongono il nucleo familiare convivente ed infine luogo e data di redazione del documento e firma leggibile.

Ayrıca bakınız: Link in HTML: definizione e utilizzo | HTML.it

Come spiegato in precedenza, l’autorivelazione dello stato civile deve indicare chi alloggia nell’abitazione indicata dall’indirizzo di residenza, indicando eventuali rapporti di parentela. Ovviamente, come detto, non è detto che le persone che abitano nella stessa casa facciano parte di un’unica famiglia registrata, possono esserci famiglie diverse senza legami.

Se è necessario creare una cronologia dello stato civile, è necessario compilarla con tutte le modifiche avvenute dopo una certa data, come i tuoi dati.

L’autocertificazione può essere presentata di persona o tramite lettera o fax, allegando fotocopia della carta d’identità del firmatario.

Autocertificazione dello stato civile e informazioni false

Un’autocertificazione non accurata può comportare gravi sanzioni civili e penali. Secondo il DPR 445/2000, se vengono rilevate imperfezioni e informazioni errate, l’autore dell’autodichiarazione commette un reato a tutti gli effetti, fornendo ugualmente documenti errati o presentando documenti falsi. Inoltre, se dalla verifica effettuata dalla pubblica amministrazione emerge la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni, il richiedente perde tutti i benefici che ha percepito a seguito della falsa dichiarazione.

Per questo, oltre a Per evitare di inserire nell’autocertificazione elementi non corrispondenti al vero, si raccomanda di prestare attenzione a non modificare alcun dato, anche involontariamente. Prima di stampare e firmare il documento, si consiglia di leggerlo sempre più volte e di non inserire dati di cui non si è sicuri.

Fac simile Autocertificazione dello stato civile

Il modulo di autocertificazione dello stato civile in questa pagina è in formato Word, quindi può essere scaricato sul computer, modificato e quindi stampato.

Si tratta quindi di un modello di certificazione del Modulo di Autocertificazione dello Stato Civile modificabile e compilabile molto facile da usare. usare.

Ayrıca bakınız: Come togliere la ceretta dalla pelle

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button