Come

Armadio per esterno in legno | Realizzazione passo-passo – Costruire armadi

Questo guardaroba da esterno è fatto su misura per lo spazio a portata di mano; le ante sono persianizzate per prevenire l’accumulo di umidità e la formazione di muffe

In questo articolo illustriamo la realizzazione di un armadio da esterno da posizionare in un luogo riparato. È un’ottima idea avere sempre a portata di mano strumenti e materiali per la cura delle piante e la pulizia delle superfici.

Sebbene nei grandi centri di arredo casa ci sia un’ampia scelta di questo tipo di complemento, non c’è modo di trovare qualcosa su misura.

Okuma: Come costruire un armadio in legno per esterno

In In questo caso, ad esempio, è stato possibile scegliere liberamente tre importanti elementi progettuali quando si costruiva il proprio; le dimensioni della larghezza dell’armadio in modo che possa stare su una piattaforma esistente.

Le dimensioni in profondità sono state calcolate in modo tale da poter mantenere il più possibile protetti gli elementi, sotto lo sbalzo del tetto della casa. La realizzazione delle due ante con anta è necessaria per evitare la formazione di condensa e umidità all’interno dell’armadio.

Ayrıca bakınız: Come insegnare al cucciolo a fare i bisogni fuori

Se cerchi degli armadi da esterno, continua a leggere e scopri

strong>come realizzarne uno in dettaglio.

Realizzazione dell’armadio da esterno

La costruzione dell’armadio da esterno inizia con la realizzazione della struttura portante e prosegue con la completamento delle interfacce; Infine ci avviciniamo alle due porte di chiusura, realizzando prima i telai e le lamelle e poi montandole.

Tutti gli elementi sono stati realizzati con pezzi di recupero, quindi tagliati, piallati e persino uniti segmenti per farne di più lunghi.

Trattandosi di un mobile da giardino, il lavoro si conclude con una finitura; l’impregnante si applica in due strati, intervallati da una mano di carta vetrata medio fine.

Ayrıca bakınız: Canone Rai in Bolletta 2022: Esonero e Costo

Si consiglia il montaggio a parete, anche se il tutto risulta stabile vista l’estensione in altezza e la profondità limitata del mobile da esterno in legno.

Accessori

Legno di recupero

Cornici e terminali

Utilizzando le misure rilevate all’apertura frontale dell’armadio così formato, i telai per le due porte realizzate e allegate come prova. Dopo i fissaggi finali e il collaudo dei ripiani, si procede alla finitura dell’armadio con una speciale miscela di impregnazione composta da aceto, olio di lino bollito e trementina.

Antine

Una dima per la tapparella

Le estremità delle lamelle sono inserite nei ricettacoli (infila serrature), che sono fissati in modo speciale ai bordi interni del telaio della porta. Queste mortase devono essere inclinate ed equidistanti l’una dall’altra. Avrai bisogno di una fresa a tuffo e delle istruzioni che hai realizzato tu stesso.

Armadio esterno – alternativa di montaggio

Quando si smontano le vecchie tapparelle, spesso ci si imbatte in un diverso tipo di fissaggio delle lamelle; I due montanti del telaio hanno feritoie aperte su uno o entrambi i lati. Le doghe vengono inserite in fase di montaggio del telaio e fissate con un telaio.

Costruire mobili da esterno può essere utile per tenere in ordine attrezzi e materiali per la cura delle piante. Leggi un altro articolo su questo argomento.

Ayrıca bakınız: Lettere accentate maiuscole: come si scrivono da tastiera

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button