Come

Cervicale Rimedi Naturali | Una Guida alla cura | Ryakos Center

Rimedi naturali per la cura della cervice: fisioterapia, integratori alimentari, creme, collari, cuscini

Oltre alla terapia farmacologica esistono anche rimedi naturali per la cervicale colonna vertebrale ? Trattamenti mirati di fisioterapia, integratori alimentari, tutori, creme, oli, tutto tranne i soliti antidolorifici o FANS che possono causare effetti collaterali? Dopo aver effettuato tutti gli esami necessari, ti è stato diagnosticato un cancro al collo dell’utero e ti è stato anche spiegato che le cause possono essere varie: fattori posturali, traumi (es. colpo di frusta), discopatie cervicali, stress e nervosismo Tensione, deformità mandibolare, neoplasia, deficit respiratorio o somatizzazione.

Hai fatto le tue ricerche, il tuo problema è duplice: hai subito un colpo di frusta, ma hai anche problemi posturali che ora ti causano forte rigidità e dolore al collo e al braccio, infiammazioni acute, formicolio, debolezza muscolare o altri sintomi come vertigini, vertigini, mal di testa, nausea.

Okuma: Come curare la cervicale rimedi della nonna

Rimedio per il dolore al collo: i 4 obiettivi nel trattamento del collo cervicale

Possono essere chiamati rimedi naturali o rimedi della nonna. Indipendentemente dal nome, i rimedi naturali più efficaci mirano a:

– combattere l’edema articolare che provoca dolore e limitazione dei movimenti; – Risolve le contratture muscolari, spesso dovute ad un automatismo del corpo che reagisce al dolore riposandosi; – Ripristino del range articolare per evitare le conseguenze di contratture prolungate come l’accorciamento dei legamenti, la limitazione del movimento e l’allungamento del range dei muscoli; – Intervento sui trigger point che determinano la comparsa di legamenti tesi nel muscolo con conseguente dolore e minore contrattilità. /p>

Insomma, i rimedi naturali, farmacologici o fisioterapici hanno le stesse finalità.

Rimedi naturali per la cervicale: creme, oli, tisane, impacchi

Un antico rimedio è scaldare del sale grosso o dei semi di lino, quindi avvolgerlo in un panno e adagiarlo sulla zona dolorante. È un sistema delicato che potrebbe lavorare sulla tensione muscolare.

Allo stesso modo possono funzionare impacchi ai fiori di fieno (antinfiammatori e miorilassanti) o bagni con sali di Epsom che alleviano le tensioni muscolari, lo stress o impacchi con aceto di mele.

Oggigiorno esistono rimedi più moderni sotto forma di creme e olii essenziali per il massaggio a base di :

– aloe vera; – burro di karitè; – Arnica montana; – lavanda (meglio in abbinamento al rosmarino); – ortica; – Artiglio del diavolo; – canfora; – abete bianco; – ginepro; – Zenzero; – Argilla verde; – Rosa canina; – boswellia; – Spirea.

Puoi anche prendere tisane a base di curcuma e ribes nero, camomilla, valeriana, melissa, lime, pepe di cayenna, cardo o carciofo.

>

Cura cervicale: mangiare bene

Per accelerare la scomparsa del dolore cervicale, aiuterà anche una dieta antinfiammatoria. Puntate sulle verdure dal sapore amaro (cicoria, radicchio, cavolo rapa) saltate in padella con aglio e olio extravergine di oliva. Ti consigliamo di ridurre il consumo di latte e derivati, grassi animali, alimenti industriali e farine raffinate.

Rimedi per la cervice: dagli integratori a colletti e cuscini

Per la cura della cervice ci sono molti rimedi naturali come integratori speciali che prendono di mira i nervi (es. Nicetile), utilizzando una borsa dell’acqua calda da applicare sulla zona interessata, o il modo più semplice per proteggersi dal raffreddore con una sciarpa.

Ayrıca bakınız: Forno elettrico e forno a gas: differenze, pregi e difetti – Casa di Vita

Ai soli fini del rilassamento muscolare e del temporaneo sollievo dal dolore si possono applicare impacchi locali con Voltaren, arnica, sale iodato.

Quando usare il collare cervicale

L’uso del collare cervicale è consigliato solo in caso di trauma diretto (è il caso del tuo colpo di frusta lesioni) e raccomandato per l’infiammazione acuta.

Poiché funziona nella fase acuta, non indossare per più di 7-10 giorni. L’uso prolungato può portare ad accorciamento muscolare e blocchi articolari.

Rimedi cervicali: l’importanza del cuscino

Devi sapere che la tua postura problema può essere dovuto non solo alla posizione che assumi quando sei seduto in modo improprio, ma anche quando dormi.

Per dirla senza mezzi termini, il cuscino sbagliato durante il sonno notturno può causare contratture dolorose, mal di testa e rigidità al risveglio. Senza la giusta postura notturna su un apposito cuscino di sostegno cervicale, ogni trattamento è vano.

Come curare il rachide cervicale: i migliori trattamenti fisioterapici

Nella fase acuta, i trattamenti fisioterapici vengono eseguiti al meglio per ridurre l’infiammazione, l’edema locale, il dolore attraverso il rilassamento, nel sollievo Al allo stesso tempo sono i muscoli:

– Tecarterapia, la migliore metodica che combina trattamento manuale e strumentale, agendo su muscoli, dischi intervertebrali e strutture nervose; – Yag Laser, metodo di laserterapia ad alta potenza; – Ionoforesi ; – Tens; – Magnetoterapia.

Una volta terminata la fase acuta, si procederà con tecniche riabilitative manuali per migliorare l’elasticità muscolare, ripristinare la mobilità articolare e la forza muscolare delle braccia.

I migliori trattamenti in questo caso sono:

Manovre di manipolazione spinale e massaggi rilassanti per ripristinare il corretto movimento; – Trattamento miofasciale dei punti trigger ; – Terapia manuale dell’osteopata

Esame baropodometrico c computerizzato per ottimizzare la postura

L’approccio posturale è molto importante, è opportuno sappilo ormai. Oltre al colpo di frusta, gli esami e i test del collo hanno rivelato che la tua postura non è corretta.

Per prevenire o mitigare le ricadute, è importante sottoporsi a una riqualificazione posturale.

Ayrıca bakınız: STRUTTURA CODICE FISCALE – Studioaleo

Un fisioterapista esperto ti consiglierà sull’esame baropodometrico computerizzato consigliato : verificherà il tuo stato posturale attraverso misurazioni attente per evitare conseguenze di una postura scorretta.

Per puntare ad una completa rieducazione posturale dopo che l’attività motoria è perfettamente ripristinata, il Metodo Mezieres molto utile.

Ti consigliamo inoltre di praticare esercizi posturali specifici per intervenire sul rachide cervicale e controllare lo stress: concediti momenti di relax il prima possibile.

Rimedi naturali cervicali: esercizi consigliati

Tra i vari esercizi mirati per alleviare il dolore al collo e la rigidità attraverso il rafforzamento e per stabilizzare i muscoli del collo , ti consigliamo alcuni esercizi molto semplici che puoi fare a casa, ripetendo 3 sessioni al giorno (5 volte per sessione):

1) Ruota lentamente il tuo Fai un in senso orario e movimento circolare in senso antiorario nella parte posteriore del collo. Questo esercizio è progettato per allungare i muscoli; 2) Muovi lentamente il collo avanti e indietro e lateralmente. All’inizio potresti sentirti un po’ a disagio, ma con la ripetizione, questo esercizio ti permetterà di rilassare i muscoli del collo; 3) Eseguire l’allungamento del trapezio per contrastare le rigidità che spesso derivano da tensioni da stress; 4) Prova esercizi di potenziamento attivo per aumentare il metabolismo muscolare e contrastare uno stress mentale particolarmente elevato Consulta il tuo fisioterapista prima di iniziare questi esercizi. Nella fase acuta, i forti mal di gola richiedono riposo (evitare anche di sollevare carichi pesanti) per evitare contrazioni o movimenti bruschi che potrebbero essere responsabili di una possibile frattura cervicale.

Ecco un video di esercizi per il rachide cervicale

Rimedi per la colonna cervicale: consigli per una postura corretta

Come molte persone, lavori al PC. Per evitare ricadute e lasciarsi alle spalle il dolore cervicale che hai dovuto superare, è importante migliorare l’aspetto posturale. Come?

Oltre a dormire sul cuscino poggiatesta destro che ti abbiamo consigliato, quando lavori al PC ti consigliamo di fare quanto segue:

– Regolare l’altezza dell’appoggio allo schienale della sedia, senza tenere le ginocchia più alte del bacino; – Posizionare il PC ad una distanza di visione di 50-80 cm con la parte superiore dello schermo all’altezza degli occhi; – Regolare l’altezza della scrivania avendo cura di avvicinare la sedia e di sostenere le braccia; – munitevi di poggiapiedi se siete bassi.

Una sedia ergonomica adeguata si prenderà cura della tua postura e potrai eliminare i problemi cervicali dalla tua vita.

Non basta curare i sintomi, l’infiammazione, il dolore, le conseguenze. Dobbiamo concentrarci sulle cause, che sono principalmente dovute alla postura.

Acquisto consigliato : Libro sul rachide cervicale, disponibile su Amazon

Ayrıca bakınız: Come Pulire la Ghisa – Rimedi Naturali, Tecniche e Consigli Utili

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button