Guida

Come guidare un&039auto ibrida (full) per consumare meno e risparmiare

Le auto ibride non sono tutte uguali e la loro efficienza dipende dalla tecnologia utilizzata. Anche lo stile di guida fa una grande differenza quando si tratta di ridurre il consumo di carburante.

Ecco perché abbiamo deciso di creare una video guida che spieghi quali tecniche devi utilizzare per ottenere il massimo dalla tua auto ibrida, partendo dalla prima in ordine di apparizione sul mercato: le full hybrid .

Okuma: Come si guida un auto ibrida

Per farlo abbiamo utilizzato la Suzuki Swace Hybrid spinta da un 1.8 benzina ciclo Atkinson e un motore elettrico per un totale di 122 CV (qui vi diciamo perché acquistarla e perché no).

# 1. Avviamenti controllati

Ogni avvio o riavvio deve essere eseguito con un’accelerazione regolare e controllata. In questo modo il motore a benzina non si avvia o si avvia il più tardi possibile. Questo consiglio è fondamentale quando si guida in città, nelle code, nel traffico e ai semafori, dove darà il massimo risultato.

Devi premere l’acceleratore gradualmente, farlo gradualmente senza essere brusco e accettare la velocità in modo lineare e controllato senza essere necessariamente lento! Ci vuole un po’ di pratica e quella sensibilità si sviluppa.

#2. Frenata predittiva

Ogni decelerazione è un’opportunità per accumulare energia. Per farlo nel migliore dei modi, è necessario acquisire il cosiddetto “occhio lungo”, cioè leggere la strada e il traffico davanti a sé. Non appena si solleva il piede dall’acceleratore, un’auto ibrida utilizza il movimento, ovvero l’energia cinetica, per caricare la batteria e tende a ridurre la velocità, con effetto frenante del motore.

Soprattutto, è la prima parte della pedalata del freno che recupera energia. Bisogna quindi premere senza esagerare, frenare e cercare di non intervenire bruscamente per arrivare alla seconda parte di gara, che interviene più direttamente sull’impianto frenante.

# 3. Sfrutta le discese e la funzione di frenata

Ayrıca bakınız: La sospensione della patente è disposta quando il conducente guida in

Poiché è l’energia cinetica che ricarica la batteria, non devi sprecare una sola discesa: puoi utilizzare massimizza la rigenerazione sui pendii. Bisogna sempre tenere il piede sul freno per mantenere il controllo della vettura, rimanendo il più possibile nella prima fase della gara ed evitando inutili accelerazioni.

Anche su vetture come la Suzuki Swace, la modalità B, che sta per Brake e si seleziona con la leva del cambio automatico, permette di aumentare l’efficienza della frenata massimizzando il recupero di energia per la batteria e anche il freno motore è utilizzato e previene anche il surriscaldamento dei freni nelle lunghe discese.

# 4. Planata

Planata significa la possibilità di continuare a guidare con il motore a benzina spento mantenendo la velocità. L’impennata in una ibrida come la Suzuki Swape si attiva non appena si raggiunge la velocità desiderata rilasciando il piede dal pedale dell’acceleratore ed eventualmente premendolo di nuovo leggermente e delicatamente.

Con un a Con un po’ di abituandosi è facile vedere il corretto intervallo di funzionamento, dove l’auto può mantenere la velocità utilizzando solo il motore elettrico o per alcuni istanti senza piena potenza se la batteria e la pendenza della strada lo consentono

# 5. La missione del cruise control

Per mantenere la velocità il più costante possibile, ha senso utilizzare il cruise control quando si guida fuori città e in autostrada: impostando la velocità di crociera , il sistema adegua automaticamente la velocità al lavoro di entrambi i motori per ottimizzarne l’utilizzo, per poi spegnere le termiche, oppure utilizzarle per caricare la batteria, o, ancora, utilizzare la coppia combinata.

Attenzione: il normale cruise control, in base al modello dell’auto e la conseguente calibrazione del sistema, potrebbe essere preferibile a quello adattivo, perché in questo modo si evitano quei rallentamenti e soprattutto quelle accelerazioni che sono superfluo quando si adotta la guida lungimirante – con occhio attento – che abbiamo detto prima.

# 6. Modalità di guida

Tutte le auto full hybrid ti consentono di scegliere tra diverse modalità di guida. Scegliendo l’Eco One si evita la tentazione di premere l’acceleratore e si ottiene il massimo dal sistema ibrido.

Ayrıca bakınız: Aprire unautoscuola anche se parti da zero! – Guida e Vai

Basta davvero un attimo per scegliere tra le diverse mappe. Con la mappa Eco la risposta dell’acceleratore è ancora più fluida e controllata e impedisce l’intervento del motore a benzina, favorendo la trazione elettrica. Nel 99% delle situazioni, nella vita di tutti i giorni, insomma, l’eco card è la scelta giusta, se poi vuoi prendere le curve a tuo piacimento, la modalità sport è ovviamente sempre a portata di mano.

# 7. Saper leggere la strumentazione

Tra l’infotainment e la plancia con indicatori specifici, l’auto offre una serie di informazioni utili per capire come funziona il sistema ibrido. Saperli leggere continua a migliorare.

Sul display da 8 pollici al centro, ad esempio, lo Swape mostra nel dettaglio i flussi di energia che vanno dalla batteria al motore elettrico e poi alle ruote. Rilasciando l’acceleratore si inverte la direzione mentre la batteria si ricarica mentre vengono aggiunti getti rossi all’avvio del motore a benzina. Guardare le animazioni ti aiuterà a capire la logica di funzionamento.

Il display centrale è suddiviso in tre settori: Eco, Charge e Power. Se la lancetta rimane su Eco significa che stai guidando in modalità Elettrica, mentre è su Carica, sei in fase di rigenerazione dell’energia. Uno sguardo al display serve ad evitare, per quanto possibile, che il puntatore vada nel settore elettrico, dove la gestione dell’energia è meno efficiente.

Anche nel computer di bordo Swace, oltre ai consumi, mostra anche la percentuale di viaggio che è stata fatta elettricamente e assegna ancora punti allo stile di guida per affinare ulteriormente il piede.

# + 1. Aria condizionata e pneumatici

Oltre allo stile di guida, ci sono altri dettagli che dovresti conoscere per aumentare l’efficienza: La modalità di ricircolo dell’aria condizionata , ad esempio, utilizzato con moderazione, consente di ridurre i consumi energetici. Sullo Swace il clima ha poi anche una sua modalità eco, che sa riconoscere il numero di persone a bordo per ottimizzare il flusso d’aria dove serve.

Anche gli pneumatici devono essere presi in considerazione. Un ibrido è molto spesso dotato di pneumatici che offrono una bassa resistenza al rotolamento e quindi hanno un effetto positivo sul consumo di carburante. La classe di efficienza è indicata sull’etichetta di acquisto e A è la più insidiosa.

Oltre al tipo di gomma e allo stato di usura, bisogna tenere conto anche della pressione. Alcuni produttori di pneumatici stimano che guidare con pneumatici gonfiati di 0,2 bar al di sotto del valore raccomandato dia un consumo di carburante superiore all’1%, a -0,4 bar 2% ea -0,6 bar 4%. Controlla le istruzioni all’interno della porta o il manuale del proprietario per la corretta pressione dei tuoi pneumatici.

Ayrıca bakınız: Come si guida uno scooter? | Fleet Magazine

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button