Come

Come togliere via la colla Attak dalla pelle e dalle unghie

Hai lavorato con la colla senza guanti e ora hai l’attacco alle mani? Non sei sicuro di cosa fare? Ecco una guida su come rimuovere pelle e unghie.

attak
attak

attak la colla è probabilmente la colla più forte sul mercato. Lavorarci è sempre un azzardo: non importa quanto stai attento, può succedere che le nostre mani si macchino e l’attacco si solidifichi, creando uno strato duro e calloso che sembra non sollevarsi più può essere rimosso dalle dita o dalle unghie.

Okuma: Come togliere le unghie finte attaccate con l’attack

Basterebbe invece utilizzare i guanti per proteggere la pelle da possibili incidenti.

Come togliere l’Attak dalle mani

Innanzitutto bisogna avere pazienza: è possibile che i primi tentativi di rimozione della colla non vadano a buon fine, invece il Attak non per niente una colla molto forte. In particolare, non è consigliabile cercare di grattare quando lo strato è ancora duro, poiché si rischia di raschiare la pelle e di provocare una ferita.

Devi solo stare molto attento e prendere le giuste precauzioni a seconda della situazione.

Pelle e unghie

Ayrıca bakınız: Come capire se il nostro smartphone è spiato

Prima di tutto devi pensare a dove la colla è caduta: sulle unghie o sulla pelle? Ci sono molte differenze tra i due che possono essere molto importanti. Nel caso della pelle si rigenera continuamente. Di conseguenza, puoi tranquillamente aspettare che la colla si stacchi con le restanti cellule morte. Poiché si tratta di un processo in corso, non ci vorrà molto.

Per le unghie, la situazione potrebbe essere leggermente diversa poiché potresti raschiare via la colla. In effetti, le unghie sono fatte di cheratina e sono molto più dure della pelle. Richiederebbe molto meno sforzo e dovrebbe funzionare. Tuttavia, se la procedura è particolarmente difficile o non vuoi danneggiare le unghie, puoi utilizzare lo stesso metodo della pelle. Aspetta solo che le unghie crescano, anche se potrebbe volerci più tempo, quindi ritaglia la parte dell’unghia con Attak in cima.

Ammorbidire la colla

In generale, come primo passo quando si tenta di rimuovere la colla, è una buona idea iniziare ammorbidendo la parte interessata. Puoi provare l’acqua, ma sarebbe meglio provare olio. L’olio più adatto sarebbe olio d’oliva, ma qualsiasi olio “pesante” andrà benissimo. Olio di ricino, olio di mandorle, olio di arachidi (quelli buoni) o olio di girasole. È necessario massaggiare la parte interessata con un batuffolo di cotone imbevuto di olio per almeno mezz’ora, avendo cura di tenerlo ben imbevuto di olio per ammorbidire la colla. Ovviamente questo è un passaggio relativamente “costoso”, ma questo ti ricorderà anche di usare guanti bianchi economici la prossima volta che lavorerai con questa colla.

Acqua calda

Nella prima fase abbiamo parlato di acqua. Anche se all’inizio non è sufficiente e l’olio deve essere prima asciugato sulla zona interessata, è necessaria anche l’acqua. Dopo aver oliato bene la mano, devi fare un altro passo per eliminare la colla. Devi immergere di nuovo la mano in una ciotola di acqua calda per almeno mezz’ora. Se desideri un effetto più efficace, puoi aggiungere all’acqua aceto o sapone di Marsiglia. L’effetto aggiuntivo rende la colla ancora più morbida, pronta per l’ultimo passaggio.

Scratch the Glue

Una volta completati tutti questi passaggi, l’Attak dovrebbe essersi ammorbidito a sufficienza. Ora puoi provare a raschiare via la colla. Ovviamente, senza esagerare, devi sempre evitare di danneggiare le unghie o la pelle. Devi strofinare delicatamente l’area interessata con una pietra pomice o una lima per unghie di cartone, anche se il metallo sarebbe meglio.

Ayrıca bakınız: Come funziona twitch e quanto guadagnano gli streamer italiani

Se il primo tentativo non ha successo e l’attacco è rimasto lì dopo il primo “memorizzato” puoi ovviamente ripetere il processo più volte. Tuttavia, in questo caso, ricorda di idratare le mani con una crema che possa nutrire la pelle e prevenire che la pelle si secchi a causa di lavaggi e strofinamenti ripetuti. In alternativa, puoi sempre ripetere i due passaggi precedenti, quelli con olio e acqua, o almeno quelli con solo acqua. Il processo è senza dubbio lungo e noioso, ma i risultati dovrebbero esserci e, come abbiamo detto prima, probabilmente ti ricorderà di usare un paio di guanti la prossima volta.

Metodi alternativi

Il metodo di rimozione Attak di cui abbiamo parlato in precedenza potrebbe non essere adatto a te. Puoi anche scegliere metodi alternativi con prodotti più o meno ad hoc.

L’Attak scollatutto

Se acqua e olio non sono nelle tue corde, puoi provare lo snip della stessa marca che Attak. Questo è un grande prodotto. Basta applicare alcune gocce sulla macchia e attendere che agisca. Quando il tempo appropriato è trascorso, dovresti essere in grado di raschiare tutto abbastanza facilmente.

Lo Scollatutto è il prodotto giusto per rimuovere la colla ed eliminare le gocce di Attak. Il prodotto garantisce un’azione efficace in breve tempo ed è in grado di rimuovere la colla da tutte le superfici.

La soluzione estrema: l’acetone

Se anche lo scollatutto non funziona, c’è un’ultima opzione da non sottovalutare. Puoi provare acetone. Il problema con l’acetone è che è un prodotto estremamente irritante per la pelle in quanto viene comunemente usato per rimuovere lo smalto. In effetti, se ne consiglia l’uso con cautela.

Immergi un batuffolo di cotone in acetone e posizionalo delicatamente sulla colla. Lasciare il tampone sulla pelle per qualche minuto. Successivamente, la macchia dovrebbe dissolversi. A questo punto potete raschiarlo o rimuoverlo con un panno umido. Sulle unghie, invece, puoi strofinare leggermente sopra come per rimuovere lo smalto. Dovrebbe avere effetto molto più velocemente. Infine, ricordati di lavarti le mani.

Ayrıca bakınız: COMEFARE: La mascherina lavabile, in 5 minuti – MandarinaCucina laricettafit

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button