Come

Sensori di movimento per luci da esterno: cosa sapere?

Rilevatore di movimento per luci da esterno e non solo una casa sempre più intelligente.

Rilevatore di movimento per luci da esterno, questa è domotica

Si sente parlare sempre più spesso della casa intelligente. Ne abbiamo già parlato quando abbiamo esaminato la domotica. È tutta questa attrezzatura che rende la vita in casa più facile ed economica.

Okuma: Lampada con sensore di movimento come funziona

Tutto questo grazie a tecnologie all’avanguardia in grado di produrre elettrodomestici intelligenti e autonomi. Non stiamo parlando di fantascienza, stiamo parlando di tecnologie avanzate. Vogliono aiutare tutti coloro che vogliono risparmiare denaro e sentirsi al sicuro nella propria casa. Risparmio e sicurezza sono le due parole d’ordine che regolano i rilevatori di movimento per le luci da esterno.

I rilevatori di movimento per luci sono una soluzione ottimale per illuminare gli spazi esterni della casa solo quando è veramente necessario. Se nessuno è fuori in giardino o in veranda, lasciare le luci accese sarebbe uno spreco di energia elettrica. Quando invece i sensori rilevano un movimento, si accendono automaticamente per aiutarci a orientarci nelle ore più buie o, in casi particolari, per avvisarci della presenza di altre persone.

Sensori di movimento per le luci: come funzionano

I sensori di movimento sono piccoli occhi elettronici che rilevano le onde infrarosse, le onde di calore emesse da oggetti in movimento. Quando il sensore rileva un oggetto in movimento nel suo campo visivo, in particolare oggetti più caldi come persone, animali e automobili, accende elettronicamente la luce. La luce rimane accesa da 1 a 20 minuti a seconda di come si imposta il timer. Il rilevatore poi spegne automaticamente la luce se non rileva più il movimento.

Ayrıca bakınız: Carciofi fritti (croccanti e dorati) la Ricetta perfetta 10 minuti!

Una fotocellula spegne l’illuminazione durante il giorno. Un sensore di movimento luminoso ha un campo visivo semicircolare fino a 240 gradi e una portata regolabile di 20 metri o più sulla maggior parte dei rilevatori. Un sensore di movimento della luce esterna reagisce al movimento del tuo cane, di una persona che si avvicina, di un’auto che passa o, a volte, anche di foglie mosse dal vento.

Movimenti “falsi” come un’auto che passa possono ingannare il rilevatore e la luce si accende acceso se non lo vuoi. Tuttavia, è possibile correggere la maggior parte dei power-up indesiderati regolando l’impostazione della distanza e puntando attentamente il sensore per limitarne il campo visivo. Puoi anche limitare ulteriormente il campo visivo coprendo il sensore con del nastro adesivo.

Un sensore di movimento per le luci da esterno consente di azionare la luce in modo tradizionale, ovvero manualmente. Indipendentemente dalla scelta che fai, hai sempre il pieno controllo dell’illuminazione esterna della tua casa.

Dove installare i sensori di movimento

Per una migliore efficacia, si consiglia di posizionare il sensore di movimento per le luci verso le porte anteriori e posteriori e fuori acceso il vialetto. Ecco come si accendono le luci quando torni a casa la sera. Possono anche essere utilizzati per illuminare ponti, patii e qualsiasi luogo potenzialmente pericoloso in cui l’illuminazione è scarsa come intorno a scale e piscine.

Se la sicurezza è la tua priorità – e dovrebbe esserlo – dovresti posizionare i sensori di movimento in modo che siano rivolti verso tutti gli ingressi della casa, compresi i cancelli e le aree più buie del cortile. Naturalmente, una buona illuminazione non garantisce la sicurezza al 100%, ma è uno dei modi migliori e più convenienti per scoraggiare intrusi indesiderati.

Ayrıca bakınız: Quale colore scegliere per le porte interne: i consigli di Pail Porte

Idealmente, è meglio posizionare i sensori a 1-3 metri dal suolo e posizionarli per catturare la maggior parte del movimento che avviene nell’area di transito piuttosto che direttamente nell’esatta posizione del rilevatore rilevato . Un attaccante, invece, non passerà sempre proprio sotto il sensore.

Come installare i sensori di movimento per le lampade

I sensori di movimento per le lampade sono facili da installare, ma ogni marca ha dettagli diversi, quindi leggi le istruzioni. Le informazioni di base sono fornite all’esterno della scatola. Prima di acquistare il dispositivo, leggi la confezione in modo da sapere cosa stai acquistando. Vedere la confezione per istruzioni più dettagliate.

Nella maggior parte dei casi, tutto ciò che devi fare è sostituire un sistema esistente con uno nuovo. Assicurati di spegnere il sistema prima di rimuoverlo.

Tuttavia, quando devi installare una nuova linea elettrica, il lavoro può diventare molto più complesso.Le linee elettriche esterne devono essere alloggiate in scatole di commutazione protette e resistenti alle intemperie. Se non hai dimestichezza con questo tipo di attrezzatura, è meglio chiamare un elettricista autorizzato piuttosto che farlo da solo.

Una soluzione elegante per illuminare gli spazi esterni con sensori è quella di dotarsi di strumenti come plafoniere, lampade a sospensione, piccoli proiettori e lampade da giardino, che poi hanno sensori di movimento per le luci installati. In ogni caso, i vantaggi dal punto di vista economico e di sicurezza sono immediatamente visibili.

Ayrıca bakınız: Come lucidare il marmo – Dedalo Stone

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button