Come

Una preghiera prima dellalba | finale | trama | la storia vera di Billy Moore

Il regista francese Jean-Stéphane Sauvaire adatta il libro autobiografico del pugile inglese William “Billy” Moore sui tre anni trascorsi a Chiang Mai e Klong Prem, due delle prigioni più dure della Thailandia. Il film A Prayer Before Dawn racconta una storia vera di disperazione e rinascita, l’incubo di un giovane pugile che passa improvvisamente dalle luci del ring in una cella buia ed è costretto a combattere per la propria sopravvivenza. Ma vediamo insieme tutte le informazioni nel dettaglio: dalla trama al cast, dalla spiegazione finale del film alle coordinate per vederlo in tv stasera – 17 settembre 2022.

Una preghiera prima dell’alba, la trama

La trama di Una preghiera prima dell’alba racconta la vera storia di William Moore , un pugile dilettante di Liverpool arrestato per possesso di droga mentre era in vacanza in Thailandia. Il film non è interessato a dettagliare il suo retroscena; Mostra invece il momento del suo arresto e si concentra sul vortice della sofferenza fisica, ma soprattutto mentale, in cui il protagonista viene catturato nella sua odissea carceraria. Nei primi giorni di reclusione, Billy è confuso ma audace. È così incasinato che gli ci vuole un po’ per elaborare ciò che gli sta realmente accadendo. Non parla tailandese, non ha amici o parenti nelle vicinanze e non ha soldi per sopravvivere in prigione. Billy è ancora posseduto dai suoi demoni e il più delle volte è alla ricerca di droghe: marijuana, eroina o qualsiasi altra sostanza che gli permetta di staccarsi da questa orribile realtà.

Okuma: Una preghiera prima dell’alba come finisce

La sua incapacità di pagare la droga Tuttavia, deve affrontare molti problemi, soprattutto con i detenuti tatuati dalla testa ai piedi e dall’aspetto a dir poco minaccioso. Dopo un periodo di confusione, inizia a rendersi conto che l’unico modo per sopravvivere in questa prigione infernale e ritrovare un senso nella sua vita è tornare alla boxe, l’unica sana passione della sua vita. Inizia così un percorso di rinascita che lo porta a entrare a far parte della squadra di boxe dell’istituto con l’obiettivo di rappresentare il carcere ai campionati locali. Sarà questo il suo modo per non lasciarsi andare all’autodistruzione e per aggrapparsi alla vita: tuttavia, la sua uscita dall’abisso sarà lunga e ardua.

Una preghiera prima dell’alba, la spiegazione del finale (SPOILER)

Ayrıca bakınız: Chi è Linneo, il cane della fiction Blanca? – Giulius Pet Magazine

Il protagonista narrato nel film non ha passato, né futuro, né personalità, né amici, né sogni, nient’altro che la volontà di sopravvivere. Nel film, la boxe è ovviamente una metafora: un percorso verso l’integrità. Nonostante sia fisicamente più grande di chiunque combatta, Billy viene sempre colpito all’inizio perché la sua anima è nel caos. Quando viene trasferito al dipartimento di atletica della prigione, gli vengono concessi più privilegi e inizia a legare con altri detenuti. Quello che gli insegnano sul ring – senza parole perché il suo thailandese e il suo inglese sono scarsi – è a calciare e pugni con precisione ritmica in una danza quasi spirituale. Nonostante mille imprevisti e ricadute, il suo cammino di salvezza è iniziato. La squadra di boxe del carcere diventa il veicolo della sua rinascita personale, come dimostra il look che indossa mentre sale sul ring per la lotta finale indossando un’aureola di bambù, che gli commemora la corona di spine di Gesù.

Chi è Billy Moore: la vera storia del film e del libro

Come previsto, cosa racconta nel film A Prayer Before Dawn la vera storia di Billy Moore, un pugile dilettante inglese arrestato in Thailandia nel 2005 per possesso di droga e arma da fuoco. Billy è stato condannato a tre anni di carcere e ha scontato parte della sua pena nel carcere di Chiang Mai prima di essere trasferito nel carcere di massima sicurezza di Klong Prem, una delle prigioni più famose della Thailandia. Nel 2010 è stato rimpatriato dalle autorità locali e ha completato la sua pena nella prigione di Wandsworth, vicino a Londra.

Durante la detenzione, Moore scrisse un libro in cui raccontava la sua orribile esperienza in prigione, Una preghiera prima dell’alba , che è diventato un bestseller in diversi paesi europei, che in seguito è diventato il film A Prayer Before Dawn. Tuttavia, il suo successo – prima in editoriale e poi nel cinema – non gli ha impedito di vedere la sua vita deragliare di nuovo. Dopo aver completato la riabilitazione dalla droga in Inghilterra e aver ricevuto la diagnosi di una grave malattia, Billy è tornato alla tossicodipendenza nel 2016.Nello stesso anno è stato arrestato per aver fatto irruzione nella casa di un vicino per rubare oggetti di valore ed è ancora in una prigione inglese.

Il cast

Ayrıca bakınız: La divisione a due cifre: come spiegarla ai bambini | Studenti.it

Billy Moore sarà interpretato dalla star di Peaky Blinders Joe Cole e lo stesso pugile fa un cameo alla fine del film. Di seguito è riportato il cast completo di A Prayer Before Dawn:

Joe Cole: Billy Moore Pornchanok Mabklang: Fame Panya Yimmumphai: Keng Somluck Kamsing: Coach Vithaya Pansringarm: Preecha Billy Moore: Billy’s Padre

Il film A Prayer Before Dawn in TV e in streaming stasera

Per seguire il film A Prayer Before Dawn (titolo originale: A Prayer Before Dawn; Durata: 115′), tu dovrà sintonizzarsi su Rai 4 dalle 21:20. Sul sito e sull’app di Rai Play sono disponibili lo streaming live e poi lo streaming on-demand.

A Prayer Before Dawn (film) – Trailer: un dramma carcerario con un finale incoraggiante

Ayrıca bakınız: Forza di volontà: come aumentarla in 10 passi

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button