Come

Il trucco dei Mi Piace gonfiati

Per aumentare i Mi piace di una Pagina Facebook puoi utilizzare alcune funzioni o strumenti di social network. Una soluzione per espandere la community di follower del social network è, ad esempio, avviare una competizione. Quante volte abbiamo partecipato a una competizione online e non siamo mai riusciti a vincere? Il motivo è ovvio: in molti casi queste competizioni sono truccate.

Per capirci di più, abbiamo partecipato ad un concorso fotografico su Facebook, dove l’obiettivo era quello di raccogliere più “mi piace” sulla pagina aziendale, proposto il concorso e votato con un like alla foto in concorso . Il vincitore è stato colui che è riuscito a incanalare il maggior numero di voti alla propria foto.

Okuma: Come avere mi piace su facebook

Niente di straordinario finora, tranne che il vincitore è stato improvvisamente in grado di aumentare il proprio punteggio poco prima della fine del concorso. Dopo un’attenta analisi, abbiamo scoperto che molti like ricevuti dalla foto vincitrice provenivano da profili stranieri. è tutto normale

Esistono diverse tecniche per aumentare i like fake di una pagina Facebook, ma è bene tenere presente che l’uso abusivo dei like è contrario alle regole e ai termini di utilizzo del social network. Ecco perché il sito di Mark Zuckerberg è da tempo guerra agli spammer, raggiunge potenziali clienti e aumenta la fiducia in un determinato marchio, grazie a un algoritmo in grado di rilevare “Like List”. Al contrario, quelli conosciuti come “zombie” non portano alcun beneficio e contribuiscono sempre più alla diffusione di virus e malware sui social network.

Tra i metodi più o meno legittimi per aumentare i like troviamo:

p >

  • Invita amici – Questo metodo consiste nell’invitare gli amici a mettere Mi piace a una pagina social. Un metodo inefficace, che peraltro disturba i conoscenti e non poco. Rimane purtroppo tra i primi ad essere utilizzato, anche perché suggerito dallo stesso sistema da Zuckerberg subito dopo la creazione della pagina. I vantaggi sono piccoli: molte persone che sono nostri amici probabilmente conoscono già la nostra pagina (potremmo quindi limitarci a selezionare solo quelle che pensiamo siano veramente interessate al nostro profilo), mentre altre non sono per niente interessate lo saranno e a cui non piacerà l’invito a tutti. Il risultato è che serve solo a formare il numero;
  • Condivisione di Mi piace – Processo per mettere Mi piace a un’altra Pagina Facebook e ottenere lo stesso Favore. Anche questo metodo non è molto utile e dovrebbe essere scartato, in quanto serve solo a formare numeri: difficilmente otterremo like preziosi;
  • Acquista fan pack: pagando una somma ottieni denaro, ricevi migliaia di Mi piace sulla tua pagina. La mania di ottenere molti Mi piace e vedere i fan come un semplice numero ha portato molte società di servizi a offrire e vendere a imprenditori inesperti l’opportunità di acquistare “fan pack” per la loro attività per poche centinaia di dollari. . La battuta è che, contrariamente alle garanzie di queste società, i tifosi spesso sono fake o hanno nomi stranieri (quindi poco credibili). Come i precedenti, questo metodo serve a poco e serve solo per fare numeri;
  • Utilizzo di app dedicate – Procedura non consigliata: il funzionamento non è garantito. Il metodo consiste nell’installare nel proprio profilo alcune applicazioni dedicate a questo scopo (es. “Causa” e/o simili): l’app si occuperà automaticamente di commentare o mettere like a molti aggiornamenti di stato cliccare, portare nella loro pagina con l’obiettivo di “Visibilità ” e ricevi in ​​cambio lo stesso favore (commenti o Mi piace alla pagina). Questa procedura, inutile come quelle sopra elencate, è contraria alla policy di Facebook se ripetuta più volte e può comportare il ban da parte del sistema del profilo o della pagina;
  • Utilizzo di bot per creare profili falsi – Processo mediante il quale vengono creati automaticamente molti profili falsi. Questo metodo è del tutto inutile in quanto l’utilizzo di bot, programmi che ripetono automaticamente un’azione predeterminata, crea utenti falsi che servono solo ad aumentare i like della pagina dell’azienda senza alcun reale vantaggio di guadagno. . Questo metodo è stato denunciato perché utilizzato in molti concorsi organizzati dalle pagine Facebook.In pratica molte aziende creano contest per generare lead e attirare potenziali clienti pubblicando foto o immagini;
  • Clickfarm – Infine, vorremmo mettere in guardia contro la pubblicità di Mi piace legalmente acquisiti su Facebook, le cosiddette “Click Farm”, originate principalmente in Pakistan, India, Filippine e altri paesi in via di sviluppo. Il sistema creato da questi imprenditori sfrutta migliaia di persone che, in cambio di un compenso (decine di dollari per migliaia di click), cliccano il like su una determinata pagina. Ovviamente anche in questi casi si tratta di numeri inutili per un imprenditore che ha solo bisogno di affidarsi a veri esperti di social media marketing per creare una strategia efficace che porti valore e potenziali clienti su una pagina Facebook aziendale.

Come creare falsi “mi piace”

Vediamo in pratica come ottenere like, follower e condivisioni gratuiti su Facebook. Ovviamente è possibile falsificare il numero di like, ma ricorda che quantità non sempre significa qualità.

Ayrıca bakınız: Come si scrive una relazione tecnica: metodi e consigli utili

AddMeFast è un network che aiuta ad aumentare la presenza sui social network consentendo di scegliere il tipo di pubblico da cui ottenere like/iscrizioni/follow/visite (evitando così quelli che non interessano). Lo scopo è raccogliere punti (crediti) necessari per pagare i like di chi clicca sulla nostra pagina. I crediti vengono regalati al momento della registrazione, ci sono 50 punti e 300 bonus per gli utenti attivi, poi sta a noi aumentarli. Con 50 punti puoi ottenere circa 20 fan su Facebook. Il CPC (Cost per Click) è il sistema che troviamo basato sullo scambio di Like, Share e Views. Questo valore varia da un minimo di 2 ad un massimo di 10. Consigliamo almeno 5/6 punti per i like e un valore compreso tra 8 e 10 per le condivisioni Un consiglio: aumenta anche i crediti, perché se rimani a zero non si cliccherà sulla tua Fan page.

Colleghiamoci al sito di AddMeFast e registrati cliccando su Provalo gratis. Al termine, accedi al servizio inserendo username e password scelti in fase di registrazione.

Lasciamo aperto l’account Facebook e non chiudiamo la fan page. Torniamo al sito di AddMeFast: cliccate sul pulsante verde Mi piace di Facebook a sinistra. Puoi creare campagne pubblicitarie da molti euro: ad esempio, se inserisci un CPC di 7, otterremo centinaia di iscritti.

Al centro della pagina comparirà un pulsante verde con la scritta “Mi piace”; Cliccaci sopra e attendi che si apra la fan page di un utente, sulla quale metteremo il nostro like. Alla fine chiuderemo il fansite: vedremo aumentare i nostri crediti.

Per entrare nella nostra fan page, clicca sul grande pulsante AGGIUNGI PAGINA DEL SITO. Si aprirà una schermata con alcuni campi da compilare: In Tipo scegliamo Mi piace di Facebook; nei paesi indichiamo il paese in cui vogliamo promuovere la pagina (solo utenti italiani, utenti stranieri e da tutto il mondo). Non dimentichiamoci di indicare un titolo e, soprattutto, l’indirizzo della pagina social che vogliamo promuovere.

Fai clic su salva modifiche e attendi che altre persone registrate su AddMeFast facciano doppio clic su di esso Feedback positivo: vinci Mi piace per noi e guadagna punti per loro. Possiamo aggiungere quante pagine vogliamo: dopo 50 click giornalieri sulle pagine visualizzate, riceveremo un bonus di 200 punti che verranno accumulati.

Ayrıca bakınız: Come Cucinare gli Spaghetti di Soia: tutte le ricette gustose | Galbani

Come AddMeFast, ci sono molti altri servizi che ti permettono di aumentare i like sui social network:

Vingler – Si basa sulla condivisione delle condivisioni: “Tu guarda il mio video su YouTube e mi piace la tua foto su Facebook”. L’operazione si basa su un punteggio: se guardi un video guadagni, ad esempio, 10 punti, e se ti piace la tua foto o la “spendi”, ottieni, ad esempio, 5 punti. In questo modo, ogni volta che guardi il video di qualcun altro, riceverai 2 Mi piace. Per utilizzarlo è necessario registrarsi a Vingler: vai nella home page del sito e clicca su Registrati, compila le informazioni richieste (gli unici obbligatori sono username, email e password) e clicca su Invia. Riceveremo una mail di conferma: aprila e clicca sul link che contiene. A questo punto la registrazione è completa: otteniamo 50 punti bonus e possiamo inserire il link della nostra foto nei circuiti del sito;

W3seoexpert – Vengono creati 10.000 account falsi, collegati a 10.000 email false. Se la persona che li crea non ha la voglia/tempo di creare tutti questi account, può acquistarli per una modica cifra da uno dei tanti siti web che li vendono. Potresti quindi creare un piccolo programma che condividerebbe i messaggi pubblicati da qualcuno sui profili social di questi account falsi su Internet.Fondamentalmente crea contenuti, li condivide su una pagina e genera 10.000 interazioni con account falsi. Perché questo sistema funzioni, questi account falsi devono anche avere amici “veri” per renderli meno identificabili su Facebook e generare interesse per il post. Quante volte hai ricevuto richieste di amicizia da account ovviamente falsi? Ecco perché:

Scambio fan – Per aumentare i Mi piace di Facebook, esiste una tecnica simile per scambiare link per i siti web, solo che si basa sui siti di social network applicati. Per aumentare il numero di Mi piace su Facebook è necessario accedere al sito e registrarsi gratuitamente. Una volta confermata la registrazione, potrai accedere al pannello di controllo di ScambioFan tramite il link ricevuto via email. Se vai nella schermata centrale del tuo pannello di controllo, vedrai diversi annunci, ciascuno collegato a una pagina specifica su Facebook. Se decidi a questo punto di cliccare su uno di questi annunci, diventerai automaticamente fan di questa pagina e contemporaneamente riceverai un certo numero di crediti, di cui il totale fino a quel momento verrà visualizzato sul Giusto. Una volta accumulati crediti sufficienti, puoi promuovere la tua pagina Facebook e iniziare ad aumentare i Mi piace gratuitamente.

Prima di capire come organizzare un contest su Facebook per aumentare i “mi piace”, diamo uno sguardo alle ultime novità sul regolamento interno Facebook (modificato ad agosto 2016). Il social network di Zuckerberg offre la possibilità di creare un concorso direttamente sulla propria timeline o pagina aziendale, senza dover ricorrere ad app esterne (app contest, Agorapulse, ecc.) come prima.

Tuttavia, le modifiche danno aziende più flessibilità iscritte al social network, la burocrazia italiana resta inflessibile e chiede che i concorsi su Facebook siano adeguati alla procedura vigente in Italia per l’organizzazione di un concorso. Infatti, prima di organizzare un concorso, un’azienda deve:

Ayrıca bakınız: Epatite A: cause, trasmissione e diagnosi | Ospedale San Raffaele

  1. redigere un regolamento che specifichi la durata del concorso e il valore del premio;
  2. preparare una somma o un deposito bancario a garanzia dei premi in palio (una sorta di garanzia assicurativa per i partecipanti);
  3. Presentare la documentazione richiesta (compreso il modulo PREMA) al Ministero dello Sviluppo Economico almeno 15 giorni prima dell’inizio del concorso;
  4. Ricorso ad un notaio o ad altro funzionario preposto alla tutela del consumatore, che seguirà ogni fase del concorso, verificando la corretta esecuzione dello stesso e l’assegnazione dei premi;
  5. Inviare la relazione finale al ministero tramite il modulo PREMA;

Le multe per chi non segue questa procedura sono altissime e possono arrivare fino a 500.000 euro.

p>.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button