Come

Ecco come creare un blog su Facebook in 3 step | Digital Coach®

Creare un blog su Facebook è possibile?  come blog su facebook creato In questa breve guida cercheremo di capire come creare un blog su Facebook e quali sono i migliori canali per creare un blog gratuitamente. Vedremo anche come e perché è pratico creare un blog con WordPress e un blog professionale su LinkedIn.

Il blog può aiutare sia le persone che le aziende. Ad esempio, un blog di bellezza può interessare sia gli appassionati che i professionisti del settore.

Okuma: Come creare un blog su facebook

Un blog offre molti vantaggi: puoi scrivere descrizioni dei prodotti o servizi offerti sul mercato, raccontare la storia di un’azienda o la vita quotidiana dei dipendenti che ci lavorano sono elementi che, sintetizzati in un buon piano editoriale, rendere redditizio il blogging. Oggi non solo è possibile creare un blog in pochi passaggi, ma è anche possibile aprire un blog sui social network più diffusi. Vediamo di seguito come creare un blog su Facebook e come creare una Pagina Facebook, sia che tu voglia renderla pubblica o una Pagina Facebook privata.

Come creare un blog su Facebook

Come creare un blog aziendale su Facebook? È il?

Contrariamente all’intento di ricerca di molti utenti di creare un blog sul popolare social network, Facebook non ha (ancora) questa funzione. Quindi la risposta è no, non è possibile creare un blog su Facebook. Questo social network permette di creare pagine tematiche o, in alternativa, gruppi che possono essere gestiti in modo simile a un blog, così da non essere effettivamente un blog. Infine, su Facebook non è possibile creare un blog personale, inteso così, solo pagine personali.

Vediamo quindi come creare una pagina Facebook e poi capire gli strumenti con cui è possibile avviare un blog.

L’esperto nella creazione di contenuti per il blog è il Web Content Editor. Fai il test per vedere se hai le competenze per questo ruolo!

Test attitudinale di Web Content Editor

Crea una pagina Facebook

Come creare un blog su Facebook? Forse è più corretto chiedere “Come faccio a creare una Pagina Facebook?” Vediamo come è fatto.

Creare una Pagina Facebook è facile, devi accedere a facebook.com/pages/creation/, selezionare una categoria per la Pagina dal menu a tendina, quindi fare clic su “Avvia e segui le istruzioni sullo schermo. Tieni presente che non è nemmeno possibile creare una Pagina senza un profilo.

Le pagine possono essere aperte e gestite da qualsiasi membro della community di Facebook, ma solo i rappresentanti ufficiali possono creare una Pagina per un’azienda, un marchio o un personaggio pubblico. La creazione di una Pagina Facebook ti rende automaticamente amministratore della Pagina, ma è possibile ampliare questo ruolo e/o delegarlo ad altri collaboratori.

Vuoi saperne di più? Leggi anche Come gestire una Pagina Facebook

Creare una Pagina Facebook privata

Le Pagine Facebook pubblicate sono sempre visibili al pubblico. Per creare una Pagina Facebook privata, semplicemente non devi renderla pubblica. Infatti una pagina inedita è visibile solo a chi la gestisce. Nascondendo la tua Pagina, la rendi invisibile al pubblico, comprese le persone a cui è piaciuta, finché non la rendi nuovamente pubblica. Per nascondere la tua Pagina Facebook, fai clic su Impostazioni nella parte superiore dello schermo, vai su Impostazioni generali e fai clic su Visibilità pagina. A questo punto, seleziona Pagina non pubblicata e salva le modifiche .

Ayrıca bakınız: Problemi autenticazione WiFi: quali sono e come risolverli – DieDì

Se vuoi creare una pagina Facebook business senza collegare il tuo profilo Facebook personale, sappi che non è possibile per nessun visitatore o fan della pagina conoscere l’identità di chi la utilizza amministrare. Esternamente, non sarai connesso al sito in nessun caso. Quando un amministratore o un editore pubblica un post sulla Pagina, questo viene pubblicato per conto della Pagina e solo chi lo gestisce può vedere il nome e il cognome del profilo Facebook che ha pubblicato un post specifico nella schermata di amministrazione. /p>

Abbiamo visto la differenza tra “Creare un blog su Facebook” e creare una pagina Facebook. Tuttavia è ancora possibile creare un blog professionale con WordPress in pochi minuti, o in alternativa, se vuoi socializzare, puoi aprire un blog su LinkedIn, il social network professionale, per facilitare la possibilità di trovare un lavoro che Networking di professionisti e aziende.Vediamo quindi come avviare un blog utilizzando questi canali.

Non puoi creare un blog su Facebook, ma puoi creare una Pagina!

Abbiamo scoperto che Creare un blog su Facebook non è possibile, ma in pochi semplici passaggi puoi creare un blog professionale con WordPress.

Perché dovresti creare un blog con WordPress

WordPress è una piattaforma software open source che nasce nel 2003 e permette la creazione e distribuzione di un sito web o blog per gratuito costituito da contenuti testuali e/o multimediali, di facile gestione e aggiornamento dinamico. Grazie alla sua interfaccia grafica, ti consente di sviluppare contenuti che potresti padroneggiare solo dopo alcuni corsi di editor di blog.

Ma quali sono i vantaggi di creare un blog con WordPress? Vediamone alcuni:

  • La semplicità: puoi lanciare un sito web o un blog su WordPress in pochi minuti. Inoltre, grazie ad un database di contenuti, permette di aggiornare, correggere e arricchire di pagine il sito in pochi click.
  • L’interfaccia grafica: WordPress utilizza un’interfaccia graficamente ricca, semplice ed intuitiva
  • li>
  • Gestione dei contenuti: consente di pubblicare post e pagine su applicazioni Web, e-mail, desktop e mobili. Ti consente inoltre di gestire il contenuto di una pagina anche dopo che è stata pubblicata.
  • Personalizzazione: WordPress consente di personalizzare l’interfaccia grafica scegliendo tra migliaia di temi gratuiti e non.
  • Plugin: La piattaforma WordPress consente l’installazione di plugin, estensioni che consentono di estendere le funzionalità interne del sito web. Ad esempio, installa un plug-in di analisi per misurare e analizzare il flusso di visitatori su un sito Web/blog.
  • Supporto: WordPress è il CMS più popolare, utilizzato dal 29% dei siti Web Gode di un eccellente supporto da parte dello sviluppatore e comunità di web designer.

Capire come creare un blog su Facebook ti ha portato a saperne di più su WordPress e sui suoi vantaggi. Ora vediamo come creare un blog utilizzando WordPress.

Impara a usare WordPress facendo i passi giusti! Scarica gratuitamente la mini guida!

wordpress mini- guide

Come creare un blog in pochi minuti con WordPress.com

Creare un blog gratuito con WordPress.com è semplice e veloce. Devi creare un account. WordPress suggerisce di compilare un modulo in cui vengono inseriti nome utente, password e indirizzo email di conferma. Con questo passaggio, abbiamo creato il nostro account personale sulla piattaforma WordPress. Quando ti colleghi alla pagina principale del sito WordPress.com e fai clic sulla casella “Avvia un blog”, ti verrà chiesto di inserire il nome che vuoi dare al tuo blog. L’indirizzo del blog è espresso in “nomedelblog.wordpress.com” nella versione gratuita (con caratteri alfanumerici aggiuntivi nella prima parte dell’indirizzo se ci sono altri blog con lo stesso nome). Ti verranno offerti altri possibili indirizzi tra cui scegliere, ma nella versione base di WordPress non è possibile personalizzare l’indirizzo. Selezionando l’indirizzo gratuito si arriva su una pagina in cui è possibile scegliere tra la versione gratuita o altre versioni a pagamento con funzionalità aggiuntive. Cliccando sul pulsante “Inizia con gratis”, hai completato la creazione del blog. Ora non ti resta che attivarlo.

Per attivare il blog, è necessario fare clic sul pulsante “Attiva Blog” nell’e-mail di conferma che verrà inviata da WordPress all’indirizzo e-mail fornito durante la registrazione per avere. Dopo questo passaggio, il tuo blog è attivo e pronto per essere popolato con qualsiasi contenuto desideri condividere con i tuoi lettori.

Se vuoi acquisire conoscenze e abilità pratiche per creare un sito web o un blog professionale con WordPress, il corso WordPress e Website Building fa per te. Oltre ad insegnare le funzioni base dei CMS più utilizzati al mondo, il corso prevede anche un’analisi dei temi WordPress più diffusi e funzionali e dei plugin WordPress più conosciuti. Sai “Come creare un blog su Facebook?” Non ne avrai bisogno se hai qualche conoscenza di blog con WordPress!

Se sei interessato, scopri anche il nostro corso di blogging WordPress e SEO copywriting

Creare un blog con WordPress. org o WordPress.com? Le differenze

Infatti nella versione base non è possibile installare plugin, si può scegliere solo un numero limitato di temi e l’indirizzo web non è personalizzabile e relativo al dominio “.wordpress.com” Se vuoi creare un blog con WordPress, senza le limitazioni tipiche di WordPress.com, con possibilità di personalizzazione del dominio, possibilità di installare e installare plugin aggiuntivi e scegliere tra migliaia di temi che puoi installare la piattaforma su un sito Internet acquistato separatamente.Questo è possibile tramite la piattaforma WordPress.org, il “fratello maggiore” di WordPress.com, che permette di creare siti Web e blog professionali con la massima personalizzazione Principali differenze tra i due:

  1. WordPress.com consente la creazione di siti o blog “ospitati” che sono ospitati sulla piattaforma WordPress.com stessa it, mentre WordPress.org consente la creazione di siti Web o blog “auto-ospitati”, ovvero nonostante abbia uno spazio server che devi pagare a parte.
  2. La piattaforma WordPress.com ti permette di creare blog gratuitamente, mentre WordPress.org ha il costo dell’hosting e del dominio, sebbene sia gratuito da installare.
  3. La possibilità di personalizzare un blog aperto gratuitamente con WordPress.com è limitata: non è possibile installare plugin, poca scelta di temi e il dominio non è personalizzabile, mentre con WordPress .org è completamente personalizzabile poiché sei l’effettivo proprietario del sito web, quindi puoi installare tutti i plugin che desideri, scegliere tra migliaia di temi e personalizzare il dominio a tuo piacimento.
  4. WordPress.com non ti permette di inserire piattaforme pubblicitarie come Google AdSense sul tuo blog, mentre WordPress.org ti permette di utilizzare queste piattaforme per monetizzare inserendo banner pubblicitari sul tuo blog.
  5. In generale, le versioni premium di WordPress.com consentono Hanno alcuni vantaggi rispetto alla versione gratuita della stessa, ma sono comunque limitate rispetto alle possibilità che offre WordPress.org.
  6. ol>

    Per maggiori informazioni su come utilizzare WordPress, ti consiglio di leggere la nostra guida, che esamina i principali aspetti di gestione e personalizzazione della piattaforma CMS più utilizzata al mondo. Comprendere “Come creare un blog su Facebook” ti ha messo sulla strada giusta per comprendere l’importanza di avviare un blog.

    Ayrıca bakınız: In pensione a 55 anni: come andarci e quanti soldi prendo

    Scopri tutti i segreti per creare un blog di successo! Scarica l’e-book gratuito

    Crea un blog su LinkedIn

    Abbiamo la risposta alla domanda” Come creare un blog personalmente su Facebook? spieghiamo che non è possibile creare un blog su questo social network. Ma c’è un social network che permette di aprire un blog all’interno del profilo personale: stiamo parlando di LinkedIn, il social network più grande e importante, che collega professionisti e aziende in un’ottica altamente professionale.Con oltre 300 milioni di utenti registrati, LinkedIn è sicuramente il social network più importante per le aziende, favorisce la promozione e il posizionamento della tua azienda su Internet e la conferma della tua identità professionale personale.

    LinkedIn Pulse : il blog di LinkedIn

    LinkedIn Pulse, la funzionalità blog di LinkedIn, consente a tutti gli iscritti a questo social network di associare al proprio profilo un vero e proprio blog. Il blog di LinkedIn ha tutte le classiche caratteristiche di un blog, ma in questo caso si inseriscono nel contesto professionale di LinkedIn, dandoti un massimo Le visibilità dei tuoi contributi che puoi ottenere nella rete di riferimento professionale.

    come creare un blog su facebook Per pubblicare un post sul tuo blog personale, devi cliccare sull’icona che rappresenta una matita nella tua home page per accedere alla piattaforma di accesso alla pubblicazione dei post. Un editor di testo completo ti consente di comporre il contenuto di testo che desideri creare e condividere con tutti i tuoi contatti. Non solo contenuti testuali: puoi inserire immagini, video, link e presentazioni, tutti elementi essenziali per personalizzare al meglio il contenuto dei tuoi articoli. In questo modo è possibile tenere informati gli utenti sulle attività della propria azienda e farsi pubblicità presso datori di lavoro e clienti.

    Il post pubblicato può essere condiviso su tutti gli altri social network o WordPress in modo da ottenere ancora più visualizzazioni di quelle che potresti ottenere sul portale LinkedIn Pulse.

    In sintesi, creare un blog con LinkedIn è la soluzione ideale per chi non ha tempo e risorse per avviare e gestire un blog e vuole farsi conoscere sui più importanti social network professionali. Il blog di LinkedIn è ottimo per il personal branding e il collegamento con una rete di aziende in cerca di professionisti qualificati. Quindi, anche se abbiamo risposto alla domanda “Come creare un blog personale su Facebook“, creare un blog su LinkedIn è possibile e consigliato.

    Sapere come bloggare

    Ti chiedi quanto guadagnare con un blog o come iniziarne uno? Impariamo a bloggare!

    Quando si parla di blog, è inevitabile parlare di content marketing. Per avviare un blog di successo, è importante sapere come creare contenuti di qualità in grado di catturare l’attenzione del pubblico di destinazione. Per questo motivo, è importante migliorare le tue capacità e imparare dai casi di successo. Con Digital Coach questo è possibile.

    Con decenni di esperienza, Digital Coach offre una formazione altamente qualificata in tutti i settori del marketing digitale. La sezione didattica è estremamente pratica e dedicata al business. I docenti dei diversi moduli sono infatti professionisti affermati nel marketing digitale e ciascuno specializzato in aree disciplinari.

    I master e i corsi possono essere frequentati sia in aula (a Milano) che a distanza online, ed è disponibile anche la modalità on-demand con la quale è possibile guardare le registrazioni video delle lezioni seguite.

    Il percorso più completo per chi vuole imparare a bloggare è il corso Web Content Editor. Fare clic sul pulsante in basso per ulteriori informazioni.

    CORSO DI EDITOR DI CONTENUTI WEB

    Ayrıca bakınız: Come pulire il granito: soluzioni e consigli per non danneggiarlo

    Per saperne di più sulle date di inizio del corso, i requisiti di idoneità e altro, contattaci! .

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button