Come

Struffoli: la Ricetta originale napoletana passo passo 

Gli Struffoli sono un dolce natalizio tipicamente napoletano , che a dicembre sta spopolando in ogni casa e pasticceria campana d’uovo! Si tratta di piccole e morbide palline di pasta a base di farina, uova, zucchero, burro e liquore all’anice; prima fritto in abbondante olio, poi caramellato nel miele e condito con coloratissimi crumble! Momento in cui vengono poste in una ciotola ancora calde e modellate nella forma che preferite: piramide, ciambella, albero di Natale, stella.. e infine decorate con frutta candita di tua scelta! Una bontà unica che ha antiche origini! Sembra che il nome “Struffolo” derivi dal verbo “strofinare”, che in realtà è il gesto compiuto quando si arrotola la pasta, attorno ad un cilindro da modellare prima di tagliarla piccoli pezzi ! Ti piacerebbe preparare gli struffoli fatti in casa come i pasticcini? Segui questa Ricetta degli STRuffoli Infallibile!

Come per ogni ricetta tradizionale, ne esistono diverse versioni anche a seconda della regione in cui vengono sono fatti per essere prodotti! A Taranto, ad esempio, si chiamano “sannacchigere”, in Sardegna “giggeri”, in Abruzzo Molise e Marche “cicerchiata”! e ci sono molte varianti! come quella al cioccolato o quella al forno più leggera, anche una versione salata! Quello che vi do è la ricetta originale degli struffoli napoletani tramandata dalla mia famiglia, che ho pubblicato su Facebook prima ancora che il blog iniziasse nel 2011; oggi ve lo presento accompagnato da consigli e trucchi passo dopo passo per realizzare struffoli morbidi dal cuore tenero che si scioglie in bocca, dalla crosta caramellata e dai gusti squisiti che rimangono gustose e profumate dopo diversi giorni! Esattamente come quelli delle più prestigiose pasticcerie napoletane !  Struffoli, la ricetta originale napoletana passo dopo passo - Ricetta Struffoli È una preparazione facile da preparare che richiede solo tempo per arrotolare e srotolare il cilindro varie palline; Il segreto per struffoli perfetti: renderli piccoli in modo che si armonizzino perfettamente con il sugo! Coreografico, colorato, delizioso! Sono perfetti da servire e regalare a Natale ; imperdibili al Cena di Natale , al Cena di Natale , al Cenone di Capodanno ; per integrare i buffet in prossimità delle vacanze di Natale quando arrivano ospiti inattesi! Sono fantastici da preparare in anticipo perché durano! Preparateli insieme agli altri dolci di Natale e lasciatevi conquistare dalla prelibatezza degli struffoli napoletani!

Okuma: Come fare gli struffoli napoletani morbidi

Ricetta degli struffoli

TEMPI DI PREPARAZIONE Preparazione Cottura Totale ingredienti Dosi 8 – 10

Ayrıca bakınız: Come collegare un monitor ad un PC portatile – Navigaweb.net

Per l’impasto

  • 400 gr di farina 00
  • 3 uova medie
  • 80 gr di burro fuso a freddo
  • 40 gr di zucchero
  • 2 cucchiai di liquore all’anice o rum
  • scorza grattugiata di 1 arancia
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • 1 cucchiaino raso di lievito in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 600 ml di olio per friggere

Per la decorazione

  • 300 gr di miele
  • 2 cucchiai di zucchero a velo vanigliato
  • 3 cucchiai di confetti colorati
  • alcuni confetti cannellino (detti anche “Diavolilli”, confetti bianchi di forma oblunga e aroma di cannella )
  • 1 cucchiaino di quelle argentate Perle di zucchero
  • 50 g di frutta candita a scelta l (ciliegie, scorze d’arancia, cedro)

Ingredienti, consigli e varianti degli struffoli

Burro, olio o strutto

Ayrıca bakınız: Come togliere il silicone dal box doccia | Consigli pratici

Secondo i vecchi di mio nonno ricetta l’uso del lardo sia nell’impasto che per la frittura degli struffoli. Con il tempo mamma e zia hanno iniziato a sostituire lo strutto con il burro, e il risultato che vi propongo è divinamente buono! In ogni caso, se lo desiderate, potete aggiungere all’impasto 60 grammi di strutto. In recenti elaborazioni ho anche provato a sostituire il burro con l’olio e il risultato è altrettanto gustoso.In questo caso, puoi usare 80 grammi di olio di semi di girasole.

Il liquore giusto per gli struffoli

Secondo la ricetta originale, gli struffoli sono preparati con il liquore all’anice, che si caratterizza per il suo profumo molto intenso e fa risaltare questo dolce. Se non ti piace o non lo hai in casa, puoi sostituirlo con rum, limoncello o liquore all’arancia.

Aggiunta lievito per struffoli morbidi

La ricetta originale napoletana non utilizza lievito. In ogni caso, una piccola quantità di lievito nell’impasto ti dà un risultato migliore, struffoli morbidi, leggeri e gustosi.

Ayrıca bakınız: Come rinunciare al Reddito di cittadinanza: modulo e guida

Procedimento.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button