Come

COMEFARE: La mascherina lavabile, in 5 minuti – MandarinaCucina laricettafit

Con i modelli probabilmente vivremo con loro per molto tempo e, se non sono disponibili, sono costosi o troppo fragili, ho trovato un tutorial molto semplice e mi sono messo al lavoro. Ho cambiato alcune cose per renderlo ancora più immediato visto che ho iniziato a cucire solo da poco e il risultato è stato davvero bello e soprattutto funzionale! La mascherina è ergonomica e la trovo molto più vicina al viso rispetto a quelle rettangolari: non si muove quando si parla o si cammina, ecco cosa generalmente accade.

Ho studiato bene il tema delle mascherine, se ancora qualcosa non è chiaro consiglio di leggere questo bravo articolo di corriere.it in principio sappiamo che le mascherine servono a proteggere GLI ALTRI da noi e non viceversa (motivo per cui non sono preferibili quelle con le valvole): il virus è davvero così piccolo > o che, anche se tende a non uscire dai tessuti, riesce a penetrare molto più facilmente, sfruttando la mancanza di adesione al viso o ad altre mucose. Con un dispositivo che copre naso e bocca possiamo ridurre al minimo l’aerosol che esalamo. Il Centro europeo per il controllo e la diffusione delle malattie consiglia alle persone che non lavorano a stretto contatto con il pubblico o con i malati di farle a casa senza troppi problemi, a condizione che la custodia è a doppio spessore, lavabile, aderisce bene e non intralcia la buona respirazione.

Okuma: Come fare una mascherina in 5 minuti

Non chiedermi informazioni specifiche sulle protezioni perché non sono un medico, un altro specialista in infezioni: quello che faccio e consiglio di fare anche a te è NON toccare MAI la mascherina una volta che l’hai indossata (la indossi togliendola toccare solo per via degli elastici), ma mantieni mantieni sempre una distanza di almeno 1 metro/2 metri e lavalo dopo ogni utilizzo o disinfettalo con spray alcolico o vapore caldo dal ferro. Per tutte le informazioni vi consiglio di guardare le comunicazioni della vostra regione, ognuna ne ha di specifiche (per esempio qui in Campania sono obbligatorie anche all’aperto, anche se non sono presenti altre persone…)

Detto questo, continuiamo con il tutorial! Se le foto non danno abbastanza spiegazioni sulla mia IGtv, c’è un video di un minuto! @laricettafit

Maschera lavabile fai da te con piastra in 5 minuti, facile tutorial LA VIE EST FIT

Richiede: 1 piastra di 27 cm di diametro * (taglia adulto) 100% cotone rimanente * 2 elastici piatti, ciascuno 22 cm * Forbici Nastro da cucito di un colore che si abbina bene al tessuto Penna o pennarello Aghi da cucito Ferro (io uso la piastra) Macchina da cucire (si può fare a meno, io ho questo e mi piace! )

Ayrıca bakınız: Come eliminare le macchie di vino rosso? | Svinando | blog

PASSO 1. Sul rovescio del tessuto disegniamo la forma del piatto e ritagliamo il nostro cerchio.

Maschera lavabile fai-da-te con piastrina in 5 minuti, semplici istruzioni di LA VIE EST FIT

PASSAGGIO 2. Pieghiamo a metà i lati diritti del cerchio e poi di nuovo a metà. Stiriamo le pieghe.

 Mascherina fai da te lavabile con il Piastra in 5 minuti, tutorial facile da LA VIE EST FIT

PASSAGGIO 3. Uniamo le coppie ottenute insieme diritto e cuciamo lato curve.

  • Maschera lavabile fai da te con piastra in 5 minuti, tutorial facile da LA VIE EST FIT

PASSO 4. Dai punti segniamo Traccia una linea di 2 centimetri e piega i triangoli su entrambi i lati. Stiriamo le pieghe in modo che siano ben fissate. Ripetiamo il processo su entrambe le parti.

 Mascherina lavabile fai da te con piastrina in 5 minuti, facile tutorial di LA VIE EST FIT

STEP 5. In una delle due parti, attacciamo gli elastici su entrambi i lati con aghi da cucito.

Ayrıca bakınız: Generatore di Nomi per Brand & Guida Completa per Trovare un Nome di Brand GRATIS

PASSAGGIO 6. Capovolgiamo uno dei due pezzi e incolliamo bene insieme, dritto contro dritto, appunta il tutto e cuci lungo il perimetro, ricordandoti di lasciare 3 centimetri in modo da poter capovolgere il lavoro!

  • Maschera lavabile fai da te con piastra in 5 minuti , semplice Tutorial by LA VIE EST FIT

PASSO 7. Dopo aver capovolto il lavoro, abbiamo praticamente finito! il tutto in modo che le cuciture siano piatte e a questo punto si può fare una delle due cose: o piegare i lembi lasciati aperti e chiuderli con un punto invisibile, oppure piegarli, stirare bene e cucire a macchina su tutto vai a portata di mano. Ho fatto quest’ultimo, trovo che sia tutto più stabile e raffinato!

Vedi com’è facile? Se hai dubbi o domande, puoi scrivermi, anche se non sono un esperto di cucito, cercherò di aiutarti!

Note*: La dimensione del piatto è di 27 cm, il che va bene sia per me che per Stefano, quindi penso che sia un diametro abbastanza standard per gli adulti. Tuttavia, questo non ti impedisce di aggiungere 2 centimetri per esigenze particolari o rimuovere 2 centimetri per le mascherine per bambini. Scegli un tessuto abbastanza spesso, questo ti garantirà una maggiore stabilità. Ho provato a farne uno in cotone con spandex e oltre ad essere più difficile da maneggiare è un po’ morbido sul viso. Ho visto come riciclare vecchie magliette o lenzuola, secondo me il tessuto ideale è quello per le tovaglie, per così dire. Anche per l’elastico 22cm è la lunghezza che ci va bene, se non sei sicuro inizia con un 24, se è largo puoi ancora fare i nodi! Circa 20 centimetri vanno bene per i bambini.

Se ripeti il ​​progetto, taggami su Instagramsu @laricettafit e usa l’hashtag #laricettafit

Ayrıca bakınız: Come si realizza una barca in vetroresina

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button