Come

Sciarpa ai ferri semplice, d&039effetto e veloce, tutorial passo passo

Nonostante sia estate, la voglia di lavorare a maglia non si ferma. Oggi vedremo insieme come realizzare questa semplice sciarpa lavorata a maglia.

Okuma: Come fare una sciarpa ai ferri

L’ho realizzato con un filato sottile, molto spesso sottovalutato e abbastanza difficile da abbinare.

Okuma: Come fare una sciarpa ai ferri

Il Il punto maglia che ho utilizzato per questa sciarpa forma un rilievo ben definito che esalta morbidezza e pienezza del tessuto senza strafare. Giusto per una sciarpa.

Inoltre, il retro è molto simile al lato destro, questo è il dettaglio da tenere a mente con sciarpe e stole.

Okuma: Come fare una sciarpa ai ferri

Ayrıca bakınız: Come imparare a guidare un drone per riprese aeree

Il L’intero processo è abbastanza semplice e adatto a chiunque abbia un minimo di esperienza nel lavoro a maglia.

Dopo aver scelto il filo che desideri, ti consiglio di lavorarlo con alcuni ferri che sono due o tre volte più spessi al massimo del filo. Personalmente lo controllo in questo modo. Piego il filo due volte, lo avvolgo su se stesso un paio di volte senza tirare. In questo modo ottengo il calibro di uno degli aghi con cui lavoro meglio.

Per prima cosa, ti mostro il punto che ho usato per lavorare questa semplice sciarpa ai ferri.

Okuma: Come fare una sciarpa ai ferri

Il Disegna questo punto sotto forma di una goccia inclinata verso destra, sviluppa ogni 2 maglie lungo il ferro e 4 giri in altezza, poi lavora su un numero dispari 2 maglie vivagno . Per questa sciarpa ho avviato 55 maglie (53 maglie e 2 maglie vivagno) e prima di iniziare a cucire volevo finire l’orlo con quattro ferri a punto legaccio, lavorando tutte le maglie a diritto.

Per facilitare la comprensione della procedura, ti consiglio di seguire il mio video tutorial, che ti permetterà di seguirlo passo passo:

Quindi, dopo aver completato l’Orlo finito con 4 giri a punto legaccio (tutte le maglie diritto), tornare sul diritto del lavoro e iniziare il 1° ferro:

1° ferro (diritto del lavoro): io riprendo il prima maglia vivagno senza lavorarla, poi lavoro ogni due maglie del ferro come segue: * 1 maglia diritto, 1 maglia rovescio, * ripetere questo ordine (da * a *) per tutto il ferro. Alla fine del ferro lavoro a diritto la penultima maglia a destra e l’ultima maglia vivagno a sinistra. Finito!

Ho finito il 1° ferro, girare il lavoro e mettere il lavoro sul rovescio del lavoro:

Ayrıca bakınız: Formaggio Con I Vermi: Casu Marzu E Fratelli • Botteega Blog

2° ferro (rovescio del lavoro): I rovescio la prima maglia vivagno senza lavorarla, poi lavoro tutte le maglie sul ferro come appaiono: lavoro le maglie dritte e lascio le maglie rovescio. Alla fine del ferro lavoro a rovescio l’ultima maglia vivagno. Finito!

Ho finito il 2° ferro, girare il lavoro e aggiustare il diritto del lavoro:

3° ferro (diritto del lavoro): Lavoro a rovescio la prima maglia vivagno senza lavorarla a diritto, poi la lavoro ogni 2 maglie del ferro in questo modo: * salto la prima maglia diritto e poi passo il ferro destro sotto la maglia ferma successiva e la lascio in sospeso, subito dopo che faccio un gettato e infine unisco queste due maglie a diritto (quella saltata diritta e la seconda all’indietro) e le tengo sul dietro, * ripeto questo ordine (da * a *) per tutto il ferro. Alla fine del ferro lavoro a rovescio l’ultima maglia vivagno. Finito!

Ho finito il 3° ferro, girare il lavoro e metterlo sul rovescio del lavoro:

4° ferro (dietro del lavoro): Io lavoro a rovescio la prima maglia vivagno senza lavorarla a diritto, poi lavo tutte e 2 le maglie a diritto come segue: * 2 maglie insieme a rovescio, 1 maglia diritto, afferrando sul dietro, * questa sequenza (da * a *) per tutte le ripetizioni del ferro. Alla fine del ferro lavoro a rovescio l’ultima maglia vivagno. Finito!

Ho finito il 4° e ultimo ferro di maglie, ora girare il lavoro, andare sul diritto del lavoro e ricominciare il processo dal 3° ferro:

5° ferro (lavorare diritto): Ripeto il procedimento dal 3° ferro, d’ora in poi solo questi due ferri si alternano: il 3° e il 4°.

Se sì, quello che vuoi Raggiunta la lunghezza della sciarpa, prima di chiudere le maglie, ricordarsi di lavorare il 1° e il 2° ferro a diritto e subito dopo 4 ferri a punto legaccio. Questo per finire simmetricamente la nostra semplice sciarpa lavorata a maglia, è così che l’abbiamo iniziata, ma in uno specchio 🙂

Spero davvero che il mio tutorial vi sia piaciuto, vi auguro un buon lavoro pieno di entusiasmo e creatività!

Ayrıca bakınız: 5 Strategie per ricominciare dopo la fine di un amore – Psicosessuologa e psicoterapeuta Giuliana Melandri

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button