Come

Passion fruit: come si mangia il frutto della passione? – FruttaWeb

Il frutto della passione o Maracujà appartiene alla famiglia delle Passifloraceae ed è originario del Brasile. È di forma ovale e la sua pelle può essere viola, gialla o rossa. La polpa interna è molto aromatica e ha una consistenza gelatinosa. I semi del frutto della passione sono tipicamente usati come cibo per gli animali, mentre la buccia produce un olio che viene utilizzato principalmente nell’industria cosmetica.

Okuma: Frutto della passione come si mangia

Proprietà e benefici del frutto della passione

  • Contrasta il processo di invecchiamento, grazie alla sua funzione antiossidante protegge l’organismo dall’invecchiamento cellulare e dall’insorgenza di le malattie che ne derivano possono, come le malattie cardiovascolari;
  • Mantiene la salute del cuore e dei vasi sanguigni, grazie alla presenza del cagnolino, che ha un effetto positivo sulla stabilizzazione dei grassi e sull’accumulo di colesterolo;
  • Protegge la pelle dall’invecchiamento, grazie alla presenza di beta-carotene;
  • Mantiene la salute dell’apparato gastrointestinale grazie alla presenza della pectina, che lo rende un alimento molto genuino. Questa fibra lo rende un frutto adatto a regolare l’intestino, prevenire la colite e combattere la stitichezza;
  • Utile anche contro il diabete Secondo uno studio del 2012 del Nutrition Journal, la polpa del frutto della passione aiuta a controllare la glicemia, rendendola adatta anche ai diabetici di tipo 2;
  • Grazie alla vitamina C che contiene, ha un effetto antinfiammatorio naturale.

Valori nutrizionali

Okuma: Frutto della passione come si mangia

Ayrıca bakınız: Come trasferire WhatsApp da Android a iPhone in 3 modi – iMobie

100 g di passion fruit corrispondono a 97 calorie. Il frutto è costituito principalmente da acqua (73%) e contiene solo lo 0,7% di grassi. Al suo interno troviamo una buona quantità di fibre (10,4 g), carboidrati (23,38 g) e zuccheri (11,2 g); è anche molto ricco di vitamina C e non contiene colesterolo. Il frutto della passione è anche ricco di altre vitamine come vitamine A, B2, B3, K e J e sali minerali, dal fosforo al magnesio passando per sodio, selenio, calcio, zinco e ferro; è ricco di potassio, anche più alto di quello che si trova nelle banane, un alimento ricco di questo elemento, e questo lo rende ottimo per la funzione corporea in quanto mantiene bassa la pressione sanguigna. Il frutto della passione contiene anche beta-carotene, un antiossidante necessario per contrastare i radicali liberi e quindi l’invecchiamento cellulare. Gli acidi grassi essenziali Omega-3 sono invece necessari per la salute della pelle, mentre la pectina presente nella polpa ritarda l’assorbimento dei carboidrati e dona una sensazione di sazietà, rendendo questo frutto un prezioso alleato per il dimagrimento.

Come stai? mangiare il frutto della passione?

Il frutto della passione va dimezzato e mangiato fresco con l’aiuto di un cucchiaino. Oltre al puro consumo, può essere utilizzato anche per svariate preparazioni. In particolare viene utilizzato in cucina per preparare torte, mousse, sorbetti, cocktail, succhi e marmellate. Un classico abbinamento vorrebbe associarlo allo yogurt per creare un contrasto tra l’acidità di quest’ultimo e la dolcezza del frutto.

Torta al frutto della passione

 Torta maracuja

Difficoltà : media

Ayrıca bakınız: Come si comporta un uomo ariete se gli piaci

Tempo di preparazione : 1,5 ore

Dosi per : 8 persone

Ingredienti :

  • 6 frutti della passione
  • 4 Uova
  • 100 g di olio di mais
  • 390 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di burro
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 240 gr di farina 00

Procedimento :

Ayrıca bakınız: Guida fiscale: lalfabeto delle tasse

  1. Tagliare a metà il frutto della passione e scavare la polpa con un cucchiaino.
  2. Poi in una ciotola mettete le uova, l’olio, 300 g di zucchero e la polpa di 4 frutti della passione, mettendo da parte il resto.
  3. A poco a poco incorporare e setacciare la farina con il lievito e passare il composto al setaccio per eliminare il nocciolo del frutto della passione.
  4. Preparare uno stampo per ciambelle e versarvi il composto.
  5. In forno già caldo a 180°C per 40 minuti.
  6. Sfornare la torta e lasciarla raffreddare.
  7. Nel frattempo aggiungere la polpa dei restanti 2 frutti della passione, portare il burro e lo zucchero (90 g) a bollore per lasciare. Quando la salsa sarà sciropposa, versatela sulla torta. Servire.

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button