Come

Come allestire una vetrina di abbigliamento: Le Regole espositive

Ci sono vetrine che catturano la nostra attenzione come se avessero un potere magnetico e altre che passano completamente inosservate. Come mai?

Ti sei mai chiesto quali sono gli elementi per allestire una vetrina di abbigliamento in grado di attrarre il tuo target di clientela?

Okuma: Come allestire una vetrina di abbigliamento

In questo articolo voglio spiegarti cos’è questo “ingrediente”, può rendere magnetica la tua vetrina.

Innanzitutto bisogna considerare che con la vetrina comunicate con il vostro cliente attraverso la parte visiva, ovvero colori, immagini, ecc. E quella nel settore dell’abbigliamento comunica moda e tendenze e evoca emozioni nei clienti.

Per questo motivo, è importante che tu sappia esattamente:

  • chi sono i tuoi clienti target.
  • quali sono le loro preferenze ed esigenze in relazione alla “moda”.

È l’unico modo per suggerire i tuoi capi, rispondendo alle loro esigenze che vanno ben oltre la semplice “copertura”.

Quindi, l’ingrediente per creare una vetrina di abbigliamento è…

secondo i gusti, le esigenze o entrano le preoccupazioni.

Questo è l’unico modo per creare abiti che i tuoi clienti vorranno indossare.

Presta molta attenzione perché più rispondi alle loro esigenze conoscendo i loro gusti e suggerendo i tuoi vestiti, la loro voglia di acquistare aumenterà.

Casa significa?

Significa che in base ai gusti e alle esigenze della tua destinazione, le tue proposte di abbigliamento cambieranno.

Ayrıca bakınız: Umberto eco come si fa una tesi di laurea

Anche tu sei d’accordo sul fatto che se il tuo pubblico di destinazione sono donne con figure formose, avranno esigenze diverse rispetto agli adolescenti o agli uomini /p>

Questo è un esempio estremo, ma questo L’obiettivo va ben oltre la classica distinzione tra uomini e donne. Per farlo, leggi l’articolo che ti aiuterà a scegliere la destinazione del tuo negozio.

I 3 ELEMENTI PER COMUNICARE IL GIUSTO MESSAGGIO

Se ti stai chiedendo come impostare su una vetrina per abiti che trasmetta il messaggio giusto allora devi prestare attenzione a questi 3 elementi:

  1. La natura dei manichini
  2. L’outfit
  3. La scenografia

Ti è mai capitato che passeggiando per le strade ti dicessi:

“Questo negozio è dei cinesi…” solo guardando nella finestra?

Ne sono sicuro!

Questo perché questi negozi usano sistematicamente o: manichini cattivi, nessuna scenografia e abiti fatti a casaccio e presentati in modo imperfetto.

1. Il tipo di manichini

I manichini comunicano al tuo cliente che tipo di attività sei e che tipo di vestiti con cui hai a che fare.

Ed è proprio per questo che non ci sono molti tipi diversi sul mercato.

Ad esempio, se hai un negozio di abbigliamento per adolescenti, ti consiglio i manichini con teste a uovo, stilizzate in bianco o nero, mentre hai un negozio di abbigliamento uomo su misura Poi ti consiglio particolarmente i manichini, che sono tornati di moda quelli che hanno parti di stoffa con arti in legno e mobili.

Ricorda inoltre che i manichini sono le tue strutture “principali”, più fondamentali per la tua finestra di qualsiasi altra struttura; perché:

Ayrıca bakınız: Come trattare gli altri e farseli amici: riassunto in italiano [PDF gratis]

mostra la vestibilità dei tuoi capi e dai al tuo cliente un’idea di come potrebbero essere indossati.

Se vuoi approfondire questo argomento, ti consiglio di leggere l’articolo su come posizionare i manichini in vetrina.

2. L’outfit

L’outfit, questo è il look che proponi alla tua cliente , deve suscitare il suo interesse.

Ecco perché è importante prestare attenzione a:

  • Come si abbinano gli abiti L’outfit non deve mai essere banale ma sempre originale.
  • Come coordinare i colori dei tuoi vestiti , sempre seguendo regole generali, come B. Non combinare vestiti neri con vestiti blu.
  • Devi mostrare le caratteristiche dei tuoi capi , ad esempio un bottone specifico, una scritta su un paio di jeans o un ricamo su una camicia.
  • Crea outfit completi aggiungendo scarpe, borse e accessori per rendere questo ancora più completo l’outfit, più “unico” sarà. Questo aumenta il desiderio del cliente di acquistare. Ciò ti consente di generare vendite aggiuntive aumentando lo scontrino medio.

3. La scenografia

Anche la scenografia per arredare una vetrina di abiti è molto importante perché:

  • Fa da cornice alla tua vetrina,
  • Metti l’outfit in una cornice che lo valorizzi,
  • Diventa un “ambiente” riconoscibile per la tua cliente target

Analizziamo le prossime due vetrine.La prima vetrina si rivolge a un target giovane, immediatamente riconoscibile grazie agli outfit e ai manichini stilizzati.

La forte presenza del verde nella scenografia mette in risalto gli outfit dove gli abiti sono in bianco e nero.

Il secondo caso si rivolge invece a un target femminile di età diversa dal primo.

Puoi vedere che gli outfit sono molto diversi, così come i manichini su misura e le decorazioni es. H. grandi peonie che riflettono i colori degli abiti.

Ora che conosci le tecniche di base per allestire una vetrina di abbigliamento, puoi seguire le idee per ogni stagione seguendo gli articoli su come allestire una vetrina per ogni stagione.

Alla prossima,

Elena Gaddò Autore del corso Le vetrine studieranno, agiranno, misureranno, miglioreranno e altro ancora… Showcase Wow!

Ayrıca bakınız: Semi di sesamo: proprietà, utilizzi in cucina e non solo!

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button