Come

A quale categoria Euro appartiene il mio veicolo? (InformAmbiente)

La mia macchina?

La Comunità Europea ha emanato una serie di direttive per regolamentare le emissioni inquinanti dei veicoli. Sulla base di queste linee guida, sono state individuate diverse categorie di appartenenza. Per capire a quale di queste categorie appartiene la tua auto, devi controllare i riferimenti del documento di immatricolazione del veicolo. Questi riferimenti indicano quale Euronorm è stata rispettata dal produttore. Sul vecchio certificato di omologazione, l’indicazione del riferimento euro è in basso nel campo 2, sul nuovo modello in formato A4 l’informazione è nella lettera V.9 del campo 2 ed è spesso integrata con un’altra informazione nel riquadro 3.

Direttive sulla tutela ambientale degli autoveicoli Direttiva di riferimento categoria Euro Data di entrata in vigore Euro 1 91/441/CEE – 91/542/CEE punto 6.2.1.A – 93/59 / CEE 1.1.1993 Euro 2 91/542 / CEE punto 6.2.1.B – 94/12 / EG – 96/1 / CE – 96/44 / CE – 96/69 / CE – 98/77 / CE 1.1.1997 Euro 3 98/69 / CE – 98/77 / CE Rif. 98/69 / CE A – 1999/96 / EG A – 1999/102 / EG Rif. 98/69 / CE – 2001/1 / CE Rif. 98/69 / CE – 2001/27 / CE A – 2001/100 / CE A – 2002/80 / CE A – 2003/76 / CE A 1.1.2001 Euro 4 98/69 / EG B – 98/77 / EG Rif. 98/69 / EG B – 1999/96 / EG B – 1999/102 / EG-Rif. 98/69 / EG B – 2001/1 / EG-Rif. 98/69 CE B – 2001/27 / CE B – 2001/100 / CE B – 2002/80 / CE B – 2003/76 / CE B – 2005/55 / ​​CE B1 – 2006/51 / CE -Rif . 2005/55/​EG B1 1.1.2006 Euro 5 2005/55/​EG B2 – 2006/51/​EG Rif. 2005/55/​EG B2 – 2006/51/​EG Rif. 2005/55 / ​​​​​​​​CE B2 (enhanced ecologia) o Serie C – 1999/96 / CE Fase III o Serie B2 o Serie C – 2001/27 / CE Rif. 1999/96 Serie B2 o Serie C – 2005/ 78 / CE Rif. 2005/55 CE Linea B2 o Linea C 2006/81 CE Rif. 2005/55 CE Linea B2 2006/81 CE Rif. 2005/55 CE linea C (ecologia avanzata) 715/2007 * 692/2008 (Euro 5 A) 715/2007 * 692/2008 (Euro 5 B) 2008/74 / CE Rif. 2005/55/​EG linea B2 2008 /74/​EG Rif. 2005/55 / ​​​​​​​​EG linea B2 (ecologia migliorata) 2008/74 / EG-Rif. 2005/55/CE Linea B2 (con disposizioni antiparti) 1.9.2009 per omologazione 1.1.2011 per omologazione Euro 6 715/2007 * 692/2008 (Euro 6 A) 715/2007 * 692 /2008 (Euro 6 B) obbligatorio per le iscrizioni dal 1 settembre 2015

* Il Regolamento del Parlamento Europeo e del Consiglio del 20 giugno 2007, n. 715/2007/CE fissa le scadenze per l’entrata in vigore dei vari livelli di emissione. Infatti, l’articolo 10 prevede che dal 1° settembre 2009 possono essere immatricolati solo i veicoli che rispettano i limiti Euro 5, per omologazione si intende la procedura che il costruttore deve seguire per garantire che il proprio modello sia conforme alle normative vendute sul mercato. I nuovi modelli e le nuove edizioni dei modelli esistenti devono quindi rispettare i limiti di emissione della norma Euro 5.

Okuma: Come capire che euro è la macchina

Per maggiori informazioni visita il sito della Regione Emilia-Romagna Liberiamo l’aria.

Verifica sempre la polizza sulla carta di circolazione (libretto). Le date vincolanti per le nuove iscrizioni sono solo indicative, ma non determinanti. In effetti, molti produttori commercializzano anni prima che una nuova categoria Euro diventi obbligatoria, ma è consentita anche la commercializzazione di azioni dopo la data obbligatoria. Quando si decide di acquistare un nuovo veicolo è quindi importante informarsi anche sulle direttive europee da osservare durante la costruzione Diesel (45 Kb) Immagine di una vecchia carta di circolazione (77 kb) Significato dei codici sulla nuova carta di circolazione ( 332 Kb – per ingrandire l’immagine cliccare nell’angolo in basso a destra del documento)

Il mio camion?

Ayrıca bakınız: Come eliminare un commento su Instagram

La Comunità Europea ha emanato una serie di direttive sulle emissioni dei veicoli. Sulla base di queste linee guida sono state determinate le classi di affiliazione per gli autoveicoli (ante Euro 1, Euro 1, 2, 3, 4, 5 e 6). Per sapere a quale categoria appartiene il nostro veicolo, dobbiamo verificare quale direttiva è indicata sulla carta di circolazione (libretto).

Veicoli commerciali con massa totale a pieno carico (m.c.p.c.) non superiore a 3,5 tonnellate Direttiva di riferimento categoria Euro Data di entrata in vigore Euro 1 91/441 /CEE – 91/542/CEE punto 6.2.1.A – 93/59/CEE 1.1.1993 Euro 2 91/542/CEE punto 6.2.1.B – 94 /12 / EG – 96/1 / EG – 96/44 / EG – 96/69 / EG – 98/77 / EG 1.1.1997 Euro 3 98/69 / EG – 98/77 / CE Rif. 98/69 / CE A – 1999/96 / CE A – 1999/102 / CE rif. 98/69 / CE – 2001/1 / CE Rif. 98/69 / CE – 2001/27 / CE A – 2001/100 / CE A – 2002/80 / CE A – 2003/76 / CE A 1.1.2001 Euro 4 98/69/EG B – 98/77/EG rif. 98/69 / EG B – 1999/96 / EG B – 1999/102 / EG-Rif. 98/69 / EG B – 2001/1 / EG-Rif.98/69 CE B – 2001/27 / CE B – 2001/100 / CE B – 2002/80 / CE B – 2003/76 / CE B – 2005/55 / ​​CE B1 – 2006/51 / CE -Rif . 2005/55/​EG B1 1.1.2006 Euro 5 2005/55/​EG B2 – 2006/51/​EG Rif. 2005/55/​EG B2 – 2006/51/​EG Rif. 2005/55 / ​​​​​​​​CE B2 (enhanced ecologia) o Serie C – 1999/96 / CE Fase III o Serie B2 o Serie C – 2001/27 / CE Rif. 1999/96 Serie B2 o Serie C – 2005/ 78 / CE Rif. 2005/55 CE Linea B2 o Linea C 2006/81 CE Rif. 2005/55 CE Linea B2 2006/81 CE Rif. 2005/55 CE linea C (ecologia avanzata) 715/2007 * 692/2008 (Euro 5 A) 715/2007 * 692/2008 (Euro 5 B) 2008/74 / CE Rif. 2005/55/​EG linea B2 2008 /74/​EG Rif. 2005/55 / ​​​​​​​​EG linea B2 (ecologia migliorata) 2008/74 / EG-Rif. 2005/55/CE Linea B2 (con disposizioni antiparti) 1.9.2009 per omologazione 1.1.2011 per omologazione Euro 6 715/2007 * 692/2008 (Euro 6 A) 715/2007 * 692 /2008 (Euro 6 B) obbligatorio per le iscrizioni dal 1 settembre 2015

* Il Regolamento del Parlamento Europeo e del Consiglio del 20 giugno 2007, n. 715/2007/CE fissa le scadenze per l’entrata in vigore dei vari livelli di emissione. Infatti, l’articolo 10 prevede che dal 1° settembre 2009 possono essere immatricolati solo i veicoli che rispettano i limiti Euro 5, per omologazione si intende la procedura che il costruttore deve seguire per garantire che il proprio modello sia conforme alle normative vendute sul mercato. I nuovi modelli e le nuove edizioni dei modelli esistenti devono quindi rispettare i limiti di emissione della norma Euro 5.

Okuma: Come capire che euro è la macchina

Per maggiori informazioni visita il sito della Regione Emilia-Romagna “Liberiamo l’aria”

Attenzione: controlla sempre le linee guida sulla carta di circolazione (libretto). Le date vincolanti per le nuove iscrizioni sono solo indicative, ma non determinanti. In effetti, molti produttori commercializzano anni prima che una nuova categoria Euro diventi obbligatoria, ma è consentita anche la commercializzazione di azioni dopo la data obbligatoria. Quando si decide di acquistare un nuovo veicolo, è quindi importante informarsi sulle direttive europee da osservare durante la costruzione. strong>

Euro Categoria Riferimento Direttiva Data di riferimento Euro 1 91/542/CEE Approvato dopo il 1/1/1993 o 1/10/1996 (a seconda dei gas emessi) Euro 2 > 96/01 / Approvazione CE dopo 1/1/1997 Euro 3 1999/96 / Approvazione CE dopo 1/10/2001 Euro 4 98/ 69 / CE B 1999/96 / CE B omologato dopo il 01/10/2006

Dove cercare nel libretto Sulla carta di circolazione del nuovo tipo, l’informazione si trova alla lettera V. 9 con indicazione della linea guida di riferimento nelle linee descrittive. Con il vecchio tipo, le informazioni sono nel campo 2.

La mia bici?

Ayrıca bakınız: Camere da letto mansardate: idee per una mansarda da sogno – casaarredostudio.it

La Comunità Europea ha emanato una serie di direttive sulle emissioni dei veicoli. Sulla base di queste linee guida, le classi di affiliazione per autoveicoli (ante Euro 1, Euro 1, 2, 3, 4, 5, 6) e le classi per autoveicoli e ciclomotori (Euro 1, 2, 3). Per scoprire a quale categoria appartiene il nostro veicolo, dobbiamo verificare quale polizza è riportata sulla carta di circolazione (libretto).

Le norme

Euro Categoria Riferimento Direttiva Data Riferimento Euro 1 97/24 CE cap. 5 omologato dopo il 17.6.1999 Euro 2 97/24 CE cap. 5 Fase II 2002/51 / EG Fase A 2006/27 / EG Fase A 97/24 EG Rif. 2003/77 CE Fase A 2003/77 CE Rif. 2002/51 EG Fase A 2006/120 / EG Fase A 2006/ 72 / EG Fase A 2009/108 / EG Fase A Ciclomotori omologati dopo il 17.6.2002 Moto omologate dal 1.1.2003 Euro 3 97 / 24 EG Kap. 5 Fase III 97/24 CE Rif. 2003/77 / EG Fase B 2003/77 / EG Rif. 2002/51 / EG Fase B 2006/120 / EG Fase B 2006/27 / EG Fase B 2006/72 / EG Fase B 2006/72 / EG Fase C 2009 /108 / CE Fase B Omologata o immatricolata dopo il 01/01/2006

Dove cercare nel libretto Sulla carta di circolazione del nuovo tipo troverete le informazioni alla lettera V.9, con la direttiva di riferimento nelle righe descrittive è specificato. Per il vecchio tipo, le informazioni si trovano nel campo 2.

Verifica immediatamente la classe ambientale

Puoi farlo per verificare la classe ambientale (categoria Euro ) del tuo veicolo più velocemente Consulta Autofahrerportal, il sito web per i servizi di e-government del Dipartimento dei Trasporti del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Basta infatti selezionare il tipo di veicolo (auto o moto) e inserire la targa per avere le informazioni senza troppa fatica.

Ayrıca bakınız: Come spurgare le lumache e come pulirle | Mastercheffa

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button