Come

Come togliere la resina dalla macchina – Cazoo

Rimuovere la resina dalla macchina può essere più complicato di quanto sembri. Anche se potresti non crederci, il problema è abbastanza comune: basta lasciare l’auto sotto gli alberi nel periodo sbagliato dell’anno e in meno di un’ora la carrozzeria della tua auto sarà ricoperta di punti appiccicosi e difficili da rimuovere. .

La semplice pressione dell’acqua della lancia dell’autolavaggio non è sufficiente per rimuovere la resina dall’auto e nemmeno il passaggio dei rulli. In questi casi, è necessario utilizzare gli strumenti e i prodotti per la pulizia giusti, con pazienza e un po’ più di tempo.

Okuma: Come rimuovere la resina dalla carrozzeria

Ora diamo un’occhiata ad alcuni metodi per rimuovere la resina dalla macchina. Esistono metodi più artigianali ed economici e altri metodi più tecnologici che utilizzano prodotti specificamente progettati per risolvere il problema.

Indipendentemente dal prodotto che si sceglie, in generale è sempre meglio agire subito per eliminare la resina problematica dalla carrozzeria semplicemente: più si attende il lavaggio, più sarà difficile rimuoverlo qualsiasi residuo.

Come rimuovere la resina dall’auto con la benzina

Molti consigliano di utilizzare le proprietà solventi della benzina, tuttavia è un carburante molto pericoloso per loro sicurezza personale! Si sconsiglia pertanto di utilizzarlo.

Come rimuovere la resina dall’auto con l’alcol

Ayrıca bakınız: Ecco come creare un blog su Facebook in 3 step | Digital Coach®

Un metodo comunemente usato per rimuovere la resina dalla carrozzeria dell’auto consiste nell’usare alcol denaturato (il rosa classico nelle bottiglie di plastica). Tuttavia, l’uso di questa sostanza è sconsigliato in quanto non è particolarmente efficace nel rimuovere la pece.

Se decidi di utilizzare comunque questo prodotto, la prima cosa a cui dovresti prestare attenzione Si noti che l’alcol è infiammabile e pertanto deve essere maneggiato con cura. Inoltre, ricorda di lavorare all’ombra, perché se la superficie su cui stai usando l’alcol è calda e soleggiata, i volatili evaporeranno immediatamente. Per applicare una piccola quantità di prodotto con precisione sulla macchia di resina, puoi aiutarti con un contagocce, lasciandolo in posa per qualche secondo prima di ripassarlo con la pelle di daino imbevuta di alcol.

Come rimuovere la linfa degli alberi dall’auto con l’olio vegetale

Un altro modo per rimuovere la linfa dalla carrozzeria dell’auto è utilizzare olio vegetale. L’olio ha proprietà ammorbidenti, quindi può essere più utile quando la resina è asciutta o è stata sulla tua auto per un po’ di tempo.

Ti consigliamo di lasciare agire il prodotto per qualche minuto, soprattutto se la macchia è di dimensioni significative. Se decidi di utilizzare l’olio, ricorda che il lavaggio finale deve essere completo e accurato, con un sapone appositamente formulato per l’auto, con proprietà sgrassanti.

Come rimuovere la resina dall’auto con i prodotti specifici

Se stai cercando prodotti specifici per rimuovere le macchie di resina , insetti e catrame dalle auto rimuovi, le trovi anche nei grandi supermercati. Ci sono più elementi di altri generalmente intuitivi e comunque facili da usare.

Il consiglio è sempre quello di iniziare con un lavaggio della parte da trattare, per rimuovere quanta più macchia possibile. Quindi devi in modo specifico spruzzare il prodotto (solitamente in forma liquida o schiumosa) e lasciarlo agire per alcuni minuti. Le sostanze contenute nella soluzione sciolgono la resina e ne facilitano la successiva rimozione, che si deve fare con l’ausilio di una spugna (assolutamente non abrasiva). In conclusione è necessario lavare la superficie con l’apposito detersivo, risciacquare abbondantemente e asciugare.

Ayrıca bakınız: Come arredare una parete vuota? Scopri i nostri consigli! | Casaarredostudio.it

Se vuoi finire il lavoro in modo bello, puoi applicare uno smalto siliconico: non solo avrai coperture lucide, ma sarai anche delicato sulla gomma parti dell’auto ed evitare che si spezzino.

I principali errori da non fare quando si rimuove la resina dalla carrozzeria

Quando trovi la resina sulla carrozzeria della tua auto, pensa quasi istintivamente di segnarla con duro e appuntito oggetti o con una spugna con una superficie leggermente abrasiva da rimuovere (come quelle per il parabrezza o per le luci). Niente è più sbagliato a meno che tu non voglia graffiare la carrozzeria.

Per questo lavoro è necessario scegliere una spugna morbida e delicata che non sfreghi affatto: il panno scamosciato resta la scelta migliore, anche se potrebbe richiedere più tempo l’operazione.

Un altro errore comune è usare acqua fredda. Meglio usare acqua calda, ma non acqua bollente: deve essere una via di mezzo.Il calore dell’acqua ti aiuterà a sciogliere e ammorbidire la resina, facilitando la rimozione dei fastidiosi residui.

Anche l’uso dell’acetone per unghie è un errore comune: un solvente aggressivo che tende a opacizzare e persino a scolorire la vernice. È sempre meglio scegliere un prodotto specifico per il trattamento, che puoi trovare facilmente sia online che nei negozi specializzati.

Concludiamo con un ultimo errore che si commette comunemente quando si trattano le macchie di resina, ovvero spostarsi con panni e spugne. Durante la pulizia, i movimenti devono essere circolari e non in direzione longitudinale come spesso accade. Con quest’ultimo movimento, c’è il rischio che lo spot si allarghi e interessi un’area più ampia. L’ideale è procedere con piccoli movimenti circolari, confinati in una piccola porzione della superficie.

Ayrıca bakınız: Vuoi capire se ti tradisce? Ecco 10 segni che il tuo ragazzo sta con un&039altra

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button