Come

Come riconoscere il sesso di una tartaruga di terra

⌛ Tempo di lettura 7 min

Introduzione al genere delle tartarughe

Maschi e femmine? Non si vede

Nel disegno sopra c’è una coppia felice: la bella e graziosa femmina di tartaruga, con i capelli fluenti e il rossetto, è insieme al signor Testudo, tutti rigida e la tiene tra le sue braccia forti.

Okuma: Come riconoscere il sesso di una tartaruga di terra

Quando disegniamo in stile “cartone animato”, umanizziamo gli animali attribuendogli caratteristiche puramente umane, come capelli o mani. In natura, però, la differenza tra maschi e femmine non è molto evidente, ma ci sono alcune caratteristiche che possono aiutarti a determinare il sesso della tartaruga.

Una convivenza difficile

È importante? Sì, perché se hai più tartarughe, uno squilibrio tra maschi e femmine può causare problemi di convivenza.

Il rituale di corteggiamento è infatti abbastanza aggressivo, con graffi e morsi da parte del maschio: quando le femmine sono meno, la competizione è così grande che i maschi diventare ancora più violento e fastidioso.

Per questo motivo, gli esperti consigliano sempre di tenere le tartarughe femmine al chiuso in numero molto maggiore. Si raccomanda di tenere almeno tre volte il numero di femmine rispetto ai maschi.

Un’altra soluzione (la migliore): tenere i due sessi in recinti separati (qui l’articolo su “Habitat ideale per le tartarughe: la 7a generazione” . Elements “).

UNISCITI al nostro GRUPPO Facebook sulle TARTARUGHE TERRE

Guide esclusive e consigli di esperti Ricevi notifiche sui rilasci dei nostri super blog

Prima di passare ai 5 punti per identificare il sesso delle tartarughe, due importanti premesse:

  • Se è piccolo, non puoi dirlo sesso È molto difficile dire se la tartaruga è maschio o femmina quando è molto giovane Il dimorfismo sessuale, ovvero le caratteristiche che distinguono il maschio dalla femmina, non compaiono fino a quando non è passata la maturità sessuale tra l’approssimarsi dei 4 e 10 anni. Insomma, per sapere se indossare il fiocco azzurro o il nastro rosa tolto dal recinto, bisogna aspettare almeno qualche anno.
  • Specie diverse hanno caratteri diversi. Le tartarughe si dividono in numerose specie, ognuna con le proprie peculiarità . Le indicazioni che seguono sono abbastanza trasversali, ma sono particolarmente adatte alle testudos mediterranee tipiche delle nostre zone.

Allora, come capire se la tartaruga è maschio o femmina?

1- Guarda la coda della tartaruga

Ayrıca bakınız: 14 fantastici consigli per rendere i capelli più spessi e corposi

Una coda lunga e potente per il maschio

La coda è il modo più semplice e immediato per capire se la tua tartaruga è maschio o femmina.

Il maschio Hermanni (THH) di Testudo Hermanni, ad esempio, ha generalmente una coda lunga e potente con una specie di sperone in punta.

Una coda corta e arrotondata per la femmina

La femmina , invece, ha una coda leggermente indicata e arrotondata > . Da dove? Questo perché la coda nasconde gli organi riproduttivi e la cloaca del maschio deve raggiungere quella della femmina. La cloaca (nome poco invitante) è il buco da cui emergono i bisogni della tartaruga.

La cloaca posta sulla coda ospita anche gli organi sessuali. Nella tartaruga femmina la cloaca è a forma di stella e si trova alla base della coda, mentre nel maschio è a fessura e posta sopra la metà.

Poi c’è un altro personaggio, un po’ più nascosto. Nel maschio, gli scudi si curvano verso il basso appena sopra la coda. Nelle femmine, invece, i solchi sopracaudali rimangono in linea con il resto del carapace.

Attenzione agli errori: non indovinare

Se la tua tartaruga non è ancora sessualmente matura, osservare la coda non ti dirà nulla.

Fino a una certa età la coda del maschio e la coda della femmina saranno completamente identiche.

2 – Verifica la concavità del piastrone

Il piastrone concavo del maschio adulto

Il piastrone è la parte della conchiglia che tocca il suolo . In molte specie, tra cui la comunissima Testudo, i maschi hanno spesso una rientranza lungo la linea longitudinale, ben visibile.

Quando la tartaruga è molto giovane >, questa concavità non è visibile.

Ayrıca bakınız: Rimedi naturali contro la cellulite: 7 rimedi efficaci

La femmina, invece, è completamente piatta o leggermente arrotondata all’esterno.

Le ragioni di questa differenza sono dovute alla riproduzione. Il maschio infatti ha questa concavità per non scivolare durante l’accoppiamento mentre monta sul compagno.

La femmina, invece, ha un piastrone piatto o convesso per dare più spazio alle uova

Attenzione alle sviste: le giovani tartarughe no hanno una concavità

Finché non sono pubescenti, nessuna tartaruga ha questo piastrone concavo.

Vuol dire che sono tutte femmine? Ovviamente no.

Ciò significa che le tartarughe non sono ancora sessualmente mature.

3 – Spunta la V sul piastrone

Questo aspetto si nota solo se hai un occhio allenato, o se ne confronti due esemplari del sesso opposto.

Poiché la testuggine maschio ha una coda larga e robusta, il piastrone, facendosi largo, si apre in una sorta di V molto grande.

La femmina, invece, ha una V molto più stretta e definita.

4 – Confronta le dimensioni delle tartarughe

Femmine più grandi dei maschi

Se hai due esemplari della stessa età, il loro Le taglie sono notevolmente diverse, hai un maschio e una femmina.

Il maschio di tartaruga è più piccolo della femmina . Ad esempio ho della Testudo Hermanni, specie tipica dell’Italia, di età superiore ai 40 anni: le femmine raggiungono quasi i 20 centimetri in età adulta, mentre i maschi più grandi non superano i 16 centimetri.

Tartarughe della stessa età solo per confronto

Questo sistema per rilevare il sesso delle tartarughe è abbastanza efficace per Testudo hermanni, ma ha una grande limitazione : funziona solo se hai tartarughe della stessa età per confronto.

Attenti allo stile (e alla marginata in particolare)

Questa regola non sempre vale. Le meravigliose Testudo Marginata, tipiche della Sardegna, seguono altre leggi dell’evoluzione: il maschio può essere anche significativamente più grande della femmina.

Nel caso delle tartarughe Marginata, invece, ha un’altra caratteristica per identificare il sesso delle tartarughe: il mantello del maschio è molto più largo e allungato di quello della femmina. In breve, il Kilt è un segno di mascolinità tra le tartarughe Marginata.

5 – Guarda gli occhi e la testa della tartaruga

Questo aspetto è più complesso da osservare, ma in generale è la testa dei maschi è più grande e più allungata di quella delle femmine, che hanno un muso più corto e arrotondato.

Una particolarità che trovo affascinante riguarda però le bellissime tartarughe terpene, tartarughe esotiche dai colori incredibili: il maschio ha gli occhi rosso vivo, mentre la femmina ha l’iride brunastra.

5 1 – Esamina le tue unghie, ma solo per le tartarughe marine

Ayrıca bakınız: 14 fantastici consigli per rendere i capelli più spessi e corposi

I maschi delle tartarughe Gli animali acquatici hanno lunghi artigli

Si presume spesso che le tartarughe maschi abbiano artigli anteriori più lunghi, ma in realtà questo è vero solo per gli animali acquatici.

Le loro zampe anteriori hanno unghie visibilmente più lunghe rispetto alle femmine. Come nelle tartarughe, le unghie sono ugualmente sviluppate e vengono utilizzate per scavare e ballare l’accoppiamento.

Riconosci il sesso? Fallo come un esperto

Verifica prima la tua età

Non avere fretta. Prima di tutto devi conoscere l’età della tartaruga di fronte a te.

Ricorda che la maturità sessuale può avvenire tra i 4 e i 10 anni e ci sono molte eccezioni.

Un esempio? Se la tartaruga ha meno di 5 anni, la risposta alla domanda “Questa tartaruga è maschio o femmina” è “Potresti non saperlo ancora”.

Controlla prima la specie

Ogni specie ha le sue regole, tempi e caratteri.

Prima di tentare di sessare la tartaruga, identificare la sua specie.

Ad esempio, come abbiamo visto, è più difficile sessare una marginata in quanto Testudo Hermanni. Stai attento.

Ulteriori informazioni sulla specie possono essere trovate qui.

Controlla prima la taglia

Le tartarughe raggiungono la maturità sessuale raggiungendo una certa taglia, invece di raggiungere una certa età.

Le tartarughe in natura (che mangiano di meno) crescono meno rapidamente e raggiungono la maturità sessuale molto più lentamente delle nostre tartarughe da giardino.

Ovviamente ogni specie ha dimensioni di riferimento diverse. Vuoi uno standard: i Testudo hermanni sono considerati adulti se sono lunghi almeno 10 centimetri sulla linea del plastron.

Non guardare solo a un aspetto: controlla tutti i segni

Basta guardare la coda o solo il piastrone non ha senso. Se vuoi davvero capire il sesso della tartaruga, devi considerare tutti i punti descritti in questo articolo nel loro insieme.

Ci possono essere momenti in cui un segno è meno evidente di un diverso ma con pratica e attenzione riuscirete a capire se la tartaruga è maschio, femmina o troppo piccola per essere sessata.

Copertina del Maestro Andrea Golinotti

Illustrazioni di Alberto Blitzen

Ayrıca bakınız: Chi può ottenere il Codice Creatore di Brawl Stars? | Brawl Stars Italia

Potrebbe interessarti:

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button