Come

Grammatica francese: la forma interrogativa | Studenti.it

Introduzione

Il modulo delle domande in francese
Il modulo delle domande in francese – Fonte: getty-images

Usando il francese e l’italiano come riferimento, ci sono Differenze nella struttura del modulo di domanda. Per questo motivo, devi essere un po’ più attento quando cerchi di esprimerti correttamente.

La guida attuale spiegata di seguito spiega come creare il modulo di domanda in francese .

Okuma: Come si fa la forma interrogativa in francese

Un altro consiglio

Iscriviti al nostro canale Telegram Aiuto scuola e compiti: notizie quotidiane e materiale utile per i tuoi studi e compiti!

Moduli di domanda

Sebbene il francese sia una lingua neolatina, a differenza dell’italiano, ci sono tre modi per mettere in discussione una frase. Il modo più semplice è mettere un punto interrogativo alla fine del periodo. Tuttavia, è un uso nel francese informale parlare o scrivere agli amici.

Ayrıca bakınız: Tea tree oil a cosa serve? 12 usi consigliati in Erboristeria

Per comporre un testo più formale è necessario utilizzare altri due tipi di domande, che si ritengono più precisi. Le forme di domanda che comparivano nella grammatica francese fino a pochi anni fa erano solo due:

  • l’ inversione di soggetto e verbo ;
  • l’uso del termine “est-ce que “, di più facile comprensione.

Realizzazione di forme interrogative

Come si compone la frase interrogativa con la formula “est-ce que “? È sufficiente precederlo con la sentenza da impugnare.

Supponiamo di avere l’espressione “Marie va à l’école” o “Marie va a scuola”. La forma della domanda è “Est-ce que Marie va à l’école?”.

Quando è seguita da una parola che inizia con una vocale, è necessario indirizzare “que”. Ad esempio, la frase “Il va à l’école” (Va a scuola) diventa “Est-ce qu’il va à l’école?”.

Inversione soggetto-verbo

In che modo le frasi con inversione soggetto-verbo vengono rese interrogative? I problemi non esistono se la frase da porre contiene un pronome personale soggetto che non è alla terza persona singolare.

Ayrıca bakınız: Semi di girasole: come si mangiano e benefici – GreenStyle

Riesci a trovare i soggetti “je”, “tu”, “nous”, “vous”, “ils” o “elles” nella frase? Basta scambiare la posizione del verbo e del soggetto.

Ecco tre esempi per chiarire la spiegazione:

  • “Tu vas à l’école” (Vai a scuola) diventa “Vas-tu à l’école ? “;
  • “Je peux sortir ce soir” (posso uscire la sera) sarà “Peux-je sortir ce soir?”;
  • “Vous pouvez sortir ce soir” (Puoi uscire la sera) diventa “Pouvez-vous sortir ce soir?”.

L’inversione di soggetto e verbo è un’altra regola.Quando il soggetto è espresso con un sostantivo, deve essere utilizzato anche il pronome personale del soggetto appropriato. È quindi necessario scrivere il soggetto e poi fare l’inversione tra soggetto e oggetto. Infine si deve inserire la “T” eufonica e il corrispondente pronome personale soggetto.

Pronomi personali

Le cose si complicano quando il soggetto è un pronome personale in terza persona, come “the” ed “elle”. In queste situazioni, i francesi inseriscono la “T” eufonica tra il soggetto e il verbo terminando il verbo con una vocale. Quest’ultimo serve ad evitare lo scontro di due vocali.

Suggerimenti

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Ayrıca bakınız: Creare una pagina Facebook senza avere un profilo – Spidwit Blog

  • Come fare il modulo di domanda in tedesco
  • Il modulo della domanda in tedesco
  • Coniugazione dei verbi francesi: le desinenze del primo gruppo in -er

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button