Come

Curcuma fresca: utilizzi e ricette della radice fresca – Vegolosi.it

La curcuma – conosciuta anche come “zafferano indiano” – è una pianta della famiglia delle Zingiberaceae (come lo zenzero e il cardamomo), la cui radice è stata usata come spezia e colorante in cucina sin da tempo immemorabile. ma è anche una parte essenziale della medicina ayurvedica. Questa spezia ocra è un tesoro dorato e prezioso, ricco di proprietà benefiche per il corpo. In cucina viene utilizzato principalmente sotto forma di polvere ottenuta dall’essiccazione della radice della pianta per insaporire verdure, aromatizzare il tofu o nella preparazione di crackers e grissini, ma nemmeno Molti sanno che curcuma fresca può essere utilizzata per insaporire i nostri piatti, sfruttando al meglio le proprietà di questa radice, ricca di vitamine e minerali. Scopriamo come utilizzare la curcuma fresca in cucina (ma non solo).

Grattugiata, in insalata e sulle verdure arrosto

Okuma: Come usare la radice di curcuma

Possiamo trattare la radice di curcuma come se fosse zenzero , usatelo poi grattugiato per insaporire insalate e piatti a base di verdure. Innanzitutto la radice deve essere accuratamente lavata e asciugata; Poi bisogna sbucciarla con un coltello o un pelapatate (o comunque raschiare la parte esterna, più dura) e infine grattugiarla o tritarla con un coltello. Sottolineiamo che, per le sue proprietà, la curcuma è più facilmente assimilabile se associata ad un grasso e pepe nero: via libera, poi, ad una bella insalata con olio extravergine di oliva e pepe, condita con una generosa manciata di curcuma fresca. Per beneficiare di tutte le sue proprietà, è meglio consumare la curcuma cruda, poi la aggiungiamo alle nostre verdure saltate solo cotte.

Per il Golden Milk (o latte d’oro)

Ricetta Golden Milk

Il “Golden Milk” (detto anche “golden milk”) è una bevanda a base di curcuma – sia fresca che in polvere – dalle mille proprietà benefiche che utilizzato nella medicina ayurvedica tutti i giorni per 40 giorni come rimedio antinfiammatorio e per alleviare i dolori articolari. Per prima cosa occorre preparare la pasta di curcuma che abbiamo pronto e che utilizzeremo di volta in volta per preparare la nostra bevanda. Ottenere la pasta di curcuma fresca è facile: basta lavare la radice e sbucciare delicatamente, quindi frullare fino ad ottenere una pasta cremosa che possiamo conservare in frigorifero (in un barattolo ben chiuso) per un massimo di un mese.

Ricetta “Golden Milk”:

  • 1 cucchiaio di pasta di curcuma
  • 1 bicchiere di latte vegetale a piacere
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di olio di mandorle dolci per uso alimentare

Procedura: Aggiungi olio di curcuma, zenzero e mandorle con latte a temperatura ambiente; scaldare leggermente a fuoco basso, mescolare bene e bere subito. Se ti piace, puoi anche aggiungere della cannella in polvere per insaporire e, per una versione vegetariana, anche un cucchiaio o due di miele per addolcire.

Nelle centrifughe e negli smoothies

 14430283996_5bca549aa2_b

La curcuma fresca è ottima anche per aggiungere un tocco in più ai nostri succhi e frullati di frutta e verdura. Vediamo insieme due ricette per sfruttarne al meglio il gusto e le proprietà:

Smoothie di Carote, Arancia, Zenzero e Curcuma Fresca

Ayrıca bakınız: Ecco quanto si guadagna su TikTok nel 2022 – PostPickr

Un frullato super vitaminico per ricaricare le batterie in ogni momento di il giorno !

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 carote
  • 1 arancia (succo)
  • 1 bicchiere di latte di mandorla non zuccherato
  • 1 cucchiaino di olio vegetale a piacere
  • 1 cm di radice di zenzero fresco
  • 1 cm di radice di curcuma fresca
  • succo di mezzo limone

Strumenti:

– Frullatore

Procedimento: Lavare le carote con cura e sbucciatele (potete saltare questo passaggio se sono biologiche). Tagliateli a pezzetti e aggiungeteli al frullatore insieme al succo d’arancia (che avete spremuto in precedenza) e al latte di mandorle. Frullare per qualche secondo per iniziare a tritare le carote. A questo punto lavate e mondate lo zenzero e la curcuma e aggiungeteli al frullatore insieme al succo di limone e all’olio. Frullate ancora per qualche minuto e servite freddo.

Centrifugato Ananas, Carote e Curcuma Fresca

Cerchi un succo gustoso, antinfiammatorio e digestivo? Ecco una ricetta facile e veloce perfetta per iniziare la giornata con il giusto apporto di vitamine e minerali.

Ingredienti per 2 persone:

  • 1 ananas piccolo
  • 4 carote (preferibilmente biologiche)
  • un pezzo di radice di curcuma
  • succo di mezzo limone
  • 2 cucchiai di succo di agave (facoltativo)
  • pepe nero macinato

Strumenti:Centrifuga

Procedura: Sbucciare e affettare l’ananas; Lavate le carote e mettetele nella centrifuga insieme all’ananas e al succo di limone. Lavate e mondate la curcuma, che avrete messo nella centrifuga insieme all’ananas e alle carote. Fare qualche giro finché il succo ottenuto non sarà ben amalgamato. A questo punto unite l’agave al dolce e al pepe nero; servire subito.

Nelle tisane

Ayrıca bakınız: Come lavorare nello spettacolo, dietro le quinte | Studenti.it

La curcuma fresca è ottima anche per preparare ottimi tè e tisane in casa. Puoi facilmente fare un infuso di curcuma fresca facendo bollire una pentola d’acqua e lasciando in infusione la curcuma per circa 10 minuti, oppure aggiungila alla tua miscela di foglie di tè preferita per un tocco di sapore in più.

Al posto dello zafferano

food-large Sembra incredibile, ma molte ricette suggeriscono di sostituire la radice di curcuma fresca con il costoso zafferano per creare un piatto colorato e saporito. Non per niente la curcuma è lo “zafferano indiano”!

Come colorante per i tessuti

Tingi i tessuti in modo ecologico è molto facile se li usi curcuma fresca Abbiate una mano: Per ottenere un bel colore giallo intenso sui nostri capi è sufficiente immergerli in una pentola d’acqua in cui la radice di curcuma fresca, precedentemente tritata, è stata fatta bollire per una decina di minuti per alcune ore.

Come prodotto di bellezza

Okuma: Come usare la radice di curcuma

Lavarsi i denti con la curcuma fresca può sembrare strano, ma è uno dei modi più efficaci per ottenere un sorriso bianco brillante! Basta strofinare un pezzo di questa benefica radice sui denti per qualche minuto una volta alla settimana e poi spazzolarli accuratamente con il solito dentifricio per rimuovere le macchie e sbiancarli. Ricordati di usare questo metodo la sera prima di coricarti poiché lascerà un leggero alone giallo sui denti, ma questo scomparirà entro poche ore.

Conservazione

È importante sottolineare che la curcuma fresca ha una shelf life abbastanza breve: sebbene questa radice mantenga a lungo il suo colore arancione, questa radice perde infatti presto il suo caratteristico aroma; si consiglia quindi di acquistarlo in piccole porzioni, conservarlo in frigorifero in un contenitore ermetico e consumarlo entro pochi giorni.

Curcuma fresca: proprietà h2 >

Alla Curcuma fresca sono riconosciute proprietà antinfiammatorie e purificanti, ma hanno anche potenti virtù antiossidanti. In particolare, la radice di curcuma viene utilizzata per alleviare i problemi del sistema digestivo come colite, gas, nausea e dissenteria. La curcuma fresca è anche in grado di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue migliorando la circolazione sanguigna. Questa radice è anche in grado di aiutare il corpo a eliminare le tossine più facilmente se assunta regolarmente.

Dove acquistare la curcuma fresca

La polvere di curcuma è ora disponibile in quasi tutti i supermercati e potremmo avere un po’ più di difficoltà a trovare la curcuma fresca nei negozi etnici; ma se guardiamo bene lo troviamo online e nei negozi bio più forniti ad un prezzo di circa 2 euro per 50 g.

Ayrıca bakınız: Come ipnotizzare una persona e fargli fare quello che vuoi

.

Related Articles

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Back to top button